[Talk-it] Quantità punti file GPX in OSM.

Diego Roversi diegor at tiscali.it
Tue Nov 25 09:20:05 GMT 2008


On Sat, Nov 22, 2008 at 11:54:58AM +0100, apetronici at netscape.net wrote:
> Vorrei avere la vostra opinione sulla quantità di punti utili in un file 
> GPX da usare con OSM.
> Generalmente imposto un punto ogni 5-6 metri, 8 nel caso di strade molto 
> rettilinee. Da quanto ho letto e capito fino ad ora non è una cosa molto 
> positiva avere tracce GPX troppo dense in OSM. Non è utile avere troppi 
> punti per mappare ed inoltre si appesantisce OSM.
> Non vi pare poco corretto che nelle classifiche delle statistiche ce ne 
> sia una per quantità di punti caricati? Mi sembra un incentivo ad 
> appesantire inutilmente il database di OSM.

Personalmente non uso mai direttamente i punti del log del gps, ma piuttosto
disegno "a mano" le vie ricalcando la traccia gps. Se una via so essere
dritta a questo punto conterra' solo il punto iniziale e finale, di certo
non metto i punti intermedi, a meno di incroci a raso o altri punti di
interesse vari. Mettere un punto ogni 8 metri su una strada rettilinea e'
inutile.

Personalmente sconsiglio vivamente di usare direttamente la traccia per
salvare la way. L'intelligenza umana, unita alla conoscenza del posto, sono
indispensabili per mappare correttamente. In particolare quando si parla di
strade cittadine, dove per esempio palazzi e simili tendono a far si che le
traccie siano spesso approssimative.

Se invece ho capito male io, niente di piu' facile :-), e stavi chiedendo
come impostare il log gps, io in genere uso un generoso un punto ogni
secondo, che ha anche il vantaggio che quando si va piu' veloci (vedi
rettilineo) i punti sono piu' radi ^^. Tanto quelli che poi salvo sul db di
osm sono disegnati a mano da me, dove metto i punti solo quando servono.

Ciao,
  Diego.

-- 
Saluti / Regards

Diego Roversi | 
              | diegor at tiscalinet.it 




More information about the Talk-it mailing list