[Talk-it] La petizione è online: firmate!

Cristiano Giovando giovand at gmail.com
Thu Sep 11 10:00:26 BST 2008


2008/9/10 Alessio Zanol <nardei at infinito.it>:
> Ciao a tutti,
> finalmente dopo 2 settimane di limature della bozza originale, Alessandro
> Ghezzer ed io abbiamo deciso di pubblicare la petizione per promuovere la
> liberazione dei dati della provincia di trento.
>
> Abbiamo chiesto ed ascoltato i consigli di molti. Tuttavia è davvero difficile
> creare qualcosa che abbia il consenso totale di tutti.
> Sicuramente ci saranno parti della petizione che non vi piaceranno, che
> avreste scritto in altro modo, però come detto non è stato facile.
>
> http://www.firmiamo.it/liberazionedatigeografici
>
> Firmate ed eventualmente passate parola in altre ML (gfoss?) e forum.


Scusate la domanda stupida. Cosa serve una petizione online?

Da quanto ne so per approdare in parlamento o addirittura referendum
ci vuole ben altro, carta scritta e documenti d'identità. Se invece è
per finalità puramente di sensibilizzazione, allora si poteva
scegliere di fare una lista di sottoscrittori direttamente sul wiki di
OSM, in modo da non disperdere gli sforzi e non regalare alla società
Speakage S.r.l. che gestisce Firmiamo.it una lista bella compilata di
nomi e email da rivendere a terzi come da informativa e consenso:

"..Comunicazione e diffusione dei dati.
Per il perseguimento delle finalità sopraindicate, i dati da Voi
trasmessi potranno essere comunicati ai soggetti terzi, pubblici o
privati, che avranno conferito mandato al titolare di svolgere in loro
favore attività di propaganda."


Resta che la vostra iniziativa sulla liberalizzazione dei dati è
elogiabile, forse bisogna discuterne le modalità.


C




More information about the Talk-it mailing list