[Talk-it] Virtualizzazione (era: Confronto tra OSM e una cartina escursionistica)

Federico Cozzi f.cozzi at gmail.com
Thu Apr 16 16:19:00 BST 2009


2009/4/16 Niccolo Rigacci <osm at rigacci.org>:
>> Ma nessuno di questi ha un buon requisito: la disponibilità per
>> sistemi operativi host Windows.
> Hai ragione!
> Mi dimentico spesso che c'è anche chi usa Windows!
> Che dire? Forza e coraggio che dopo Aprile viene Maggio!

Qui si sta scivolando rapidamente nell'OT...

Trovo che il sistema operativo sia sempre meno importante al giorno
d'oggi: sta cioè scivolando dal ruolo di "elemento differenziante" a
quello di "commodity".
Molte operazioni non vengono più fatte in locale sul proprio PC, ma in
rete tramite un browser. Questo è anche uno dei motivi per la maggiore
diffusione dei Mac: la minore disponibilità di software non è più un
ostacolo.

Nel nostro piccolo è possibile contribuire al progetto OSM
indipendentemente dal proprio sistema operativo perché i componenti
sono online (Potlatch, wiki, ecc.) o - quelli che sono offline - sono
scritti su piattaforme virtuali come Java e .NET. Non è impossibile
collaborare al progetto tramite cellulari evoluti o smartphone.

Insomma sposterei l'accento dal sistema operativo (che è inessenziale
al progetto) alla tool-chain specifica di OSM (Mapnik, postgresql,
ecc.).

Infine il nostro è forse l'unico progetto informatico che incoraggia
noi pigroni informatici a muovere le chiappe dalla sedia e uscire nel
Mondo Reale, dove di sistemi operativi se ne infischiano...

Ciao e buona mappatura a tutti,
Federico




More information about the Talk-it mailing list