[Talk-it] Organizziamoci sul territorio

Roberto Navoni r.navoni at radionav.it
Thu Aug 13 16:06:27 BST 2009


Buongiorno a tutti,
seguo attivamente la lista da oltre un'anno e anche quest'anno mi sono  
iscritto alla fondation Inglese , sono molto contento di come le cose  
stiano evolvendo  , il db cartografico sta' iniziando ad avere una  
certa consistenza , le amministrazioni iniziano a rilasciare i dati e  
molti mappatori volonterosi un po' su tutta la penisola stanno facendo  
il loro lavoro. Si iniziano a vedere in giro interessanti applicazioni  
sia di routing che di navigazione , open source closed source ... ecc.
A mio parere per dare un'impronta piu' incisiva all'operato di tanti  
di noi che sono in giro sul territorio servirebbe pero' un po' piu' di  
coordinamento delle diverse attivit‡ ... una definizione degli  
obbiettivi chiara a trasparente e una programmazione delle priorit‡.  
So che non Ë un progetto commerciale , ma ognuno di noi ci mette del  
suo in base alle sue possibilit‡ pero' sarebbe bello che quando uno ha  
un po' di tempo libero da dedicare a OSM in base a dove si trova sa'  
che cosa potrebbe fare e che obbiettivo potrebbe far raggiungere nel  
breve al progetto il suo operato.
Per semplicit‡ ... :
Ho visto che ad esempio sono elencate nello wiki tutte le statali  
presenti in osm , e quali mancano ... sarebbe carino chiuderle ...
Oppure molti comuni non sono collegati al grafo principale nemmneno da  
una strada , sarebbe bello portare avanti questa cosa ...
Oppure uno abita in un comune non mappato ... si mappi il suo comune e  
lo metta disponibile ...
Mi piacerebbe creare un gruppo di coordinamento delle attivit‡ a  
livello italiano ... che si parli .. costruisca un wiki condiviso e si  
dia una strategia ... di cose da fare ce ne sono tante ... forse  
troppe , un po' di ordine nel progetto potrebbe forse servire ...
Spero di non attirare le ire di troppe persone con questo post... :)
Un saluto e buone vacanze a chi le sta' facendo.
Saluti
Roberto






More information about the Talk-it mailing list