[Talk-it] Gruppo OpenStreetMap Italy in FB [leggermente OT]

Anselmo Luginbuhl anselmo at darviniano.eu
Wed Aug 26 10:43:54 BST 2009


On Wed, Aug 26, 2009 at 11:21:12AM +0200, Luca Delucchi wrote:
> Il giorno 26 agosto 2009 11.12, Gianfranco
> Gliozzo<gianfrancogliozzo at hotmail.com> ha scritto:
> > Penso che tu non debba preoccuparti dei "nasini storti", anzi persone come
> > te sono risorse preziose per la crescita di OSM.
> 
> fa bene a preoccuparsi, ricordo per esempio che ad osmit si è deciso
> di non pubblicare nessuna immagina del convegno su FB, poichè è
> l'esatto contrario dello spirito di OSM
> 

Diciamo che preoccuparsi è un primo passo, la cosa più importante è avere la
sensibilità a determinate problematiche, licenze e copyright, diffusione della
conoscenza, brevetti, standard, monopoli, essere proprietari dei dati contenuti
ma non del contenitore, ecc... Ognuno è libero di usare il software
che preferisce ma è importante che questa sia una scelta motivata (motivi
pratici, ideologici ecc...).

Dal momento in cui questa è una scelta con cognizione di causa, non ci sono
problemi, anche se qualcuno può non condividerla.

Chiunque partecipi al progetto è una risorsa preziosa. A prescindere dal
software utilizzato.

> > Il progetto OSM è per la creazione della mappa libera, è indipendente da
> > tutto il resto, piattaforme e mezzi di diffusione.
> > Penso anzi che considerarlo solo appannaggio delle persone che usano
> > software libero può essere uno dei suoi limiti alla diffusione. Quale sarà
> > la penetrazione del software libero rispetto i sistemi proprietari? Se non
> > ci si svincola non si cresce.
> 
> in realtà non è proprio così, sul wiki [1] c'è scritto chiaramente che
> i software per osm devono essere liberi
>
> > Io ancora aspetto una risposta su software non basati su linux per scaricare
> > i log del mio nuovissimo GPS!
> >

Bè direi che questo è emblematico, programmi liberi per windows esistono, ma
sono senz'altro una minoranza, in particolare per applicazioni di nicchia come
queste. Magari il problema è proprio che a molti di quelli che usano windows
manca la sensibilità a determinate questioni (ho detto molti non la
maggioranza). E non fanno lo sforzo di creare strumenti ad appannaggio di una
comunità che non esiste, malgrado siano in numero assai maggiore degli utenti di
altri SO.

> 
> gpsbabel [2] potrebbe fare al tuo caso...ma stai attento che è
> software libero ;-)
> 
> > Io la penso così.
> >
> > Gianfranco Gliozzo
> >
> 
> liberissimo di pensarla così ma se non esistesse il software libero e
> tutto quello che ne deriva, molto difficilmente esisterebbe OSM
> 
> ciao
> Luca

Questo è vero, anche se nella vita quotidiano sono molto più pragmatico, non ho
windows sulla mia macchina, ma vi sono confrontato quitidianamente.

Per rispondere a Gianfranco, è abbastanza curiosa la scelta della terminologia:
"nasini storti" e un lapidario "Io la penso così". Che trovo denotino una certa
mal riposta sufficienza nel primo caso e un mettersi subito sulla difensiva
chiudendo il discorso nel secondo.

Siamo un po OT in effetti, mi scuso con la lista e spero di non aver istigato
Gianfranco alla rissa per la mia interpretazione del suo messaggio.

Ciao

Anselmo
> 
> [1] http://wiki.openstreetmap.org/wiki/License
> [2] http://www.gpsbabel.org/download.html
> 
> _______________________________________________
> Talk-it mailing list
> Talk-it at openstreetmap.org
> http://lists.openstreetmap.org/listinfo/talk-it
-------------- next part --------------
A non-text attachment was scrubbed...
Name: signature.asc
Type: application/pgp-signature
Size: 835 bytes
Desc: Digital signature
URL: <http://lists.openstreetmap.org/pipermail/talk-it/attachments/20090826/177d4f83/attachment.pgp>


More information about the Talk-it mailing list