[Talk-it] sottopassaggi

Federico Cozzi f.cozzi at gmail.com
Wed May 13 12:03:16 BST 2009


2009/5/13 Paolo Monegato <gato.selvadego at gmail.com>:
> Io finora ho mappato i sottopassaggi in un modo particolare. Mi sembrava
> esagerato mapparli come tunnel così ho messo semplicemente layer -1 dal
> punto dove inizia la discesa al punto dove finisce la risalita.

Secondo me non è esagerato usare tunnel per un sottopassaggio, anzi lo
faccio spesso.

Il problema è questo: ci sono due way che si "intersecano" ma solo se
viste dall'alto, nella realtà una passa sotto e una passa sopra.
Questo deve essere affrontato da due punti di vista indipendenti.

1. In quali casi una è una way normale e l'altra un bridge, e in quali
casi una è un tunnel e l'altra una way normale? L'indicazione bridge
oppure tunnel ha effetto sul render (a priori non ha effetto sul
routing: ad esso basta che le due way non siano connesse)

2. chi è sopra e chi è sotto? bisogna usare layer (dove non c'è, il
default è 0) assicurandosi che le due way appartengano a layer
diversi. Questo ha effetto solo sul render.

Le due cose sono indipendenti. Posso taggare la way A come layer -1 e
la way B come layer 0, e solo in seguito decidere se B è bridge oppure
A è tunnel.

Tipicamente uso tunnel quando la way "si inabissa", cioè scende e
risale, mentre uso bridge se la way sale e poi scende.

Ciao




More information about the Talk-it mailing list