[Talk-it] strade extraurbane non pavimentate

Giovanni Fasano gvf at gvf.ve.it
Sat May 16 20:53:45 BST 2009


Cristian Testa dixit:
> Concordo. Se sono effettivamente strade che portino a zone residenziali
> con villette o simili, è corretto che vengano taggate come residential
> specificandone il tipo di fondo. Ciò però per me non vuol dire che le
> suddette villette siano a km di distanza ma nelle immediate vicinanze del
> centro abitato.
> Per quelle che vanno in mezzo ai campi (anche come prosecuzione delle
> suddette residential) anche per me il tag track è il più indicato.
> Dovremmo forse solo raggiungere un punto di vista comune sull'assegnazione
> dei grade.

Io invece non sono d'accordo, sarà perchè abito in una di queste vie.
Il fondo è di ghiaia, è a un paio di km dalla città più vicina ma serve in
pratica solo per l'accesso alle case (ci passerà un trattore al mese se è
tanto).
Per me la distinzione la fa l'utilizzo, non il fondo.

Attualmente sarei orientato a mappare secondo questi criteri:

In città:
- strada che serve esclusivamente delle case, tipicamente senza uscita o
comunque non utilizzabile per andare in altri posti: residential
- strada che permette altre destinazioni oltre alle case che si affacciano
sulla stessa, ma che non ospita normalmente traffico di transito:
unclassified
- strada che ospita principalmente traffico di transito: tertiary o
superiore se è un arteria più importante che attraversa il centro abitato.

Fuori città:
- strada che serve delle case, in cui il traffico è principalmente
automobilistico: unclassified
- strada che serve solo per l'accesso a fondi agricoli: track

Il fondo non è a mio avviso assolutamente importante per questa
classificazione e va comunque riportato nel tag apposito (soprattutto per
le strade di transito, in quelle senza uscita fa poca differenza).

Ciao Gio.





More information about the Talk-it mailing list