[Talk-it] Lombardia: Layer boschi CTR

Carlo Stemberger carlo.stemberger at gmail.com
Wed Sep 23 17:55:07 BST 2009


Il 23/09/2009 12:16, Federico Cozzi ha scritto:
> 2009/9/23 Luigi Chiesa <lchiesa at tiscalinet.it>:
>   
>>> 1. è un bosco a fini industriali, ad esempio pioppeto o foreste il cui
>>> unico scopo è la produzione di legname? cioè è effettivamente un
>>> "landuse"
>>>       
>> Il pioppeto è proprio una coltura e per me va marcata come terreno agricolo,
>> non come bosco
>>     
>
> Però per OSM (e anche per me che non so niente di agraria) i terreni
> agricoli (landuse=farm) non comprendono i pioppeti:
> An area of farmland used for tillage and pasture (animals, vegetables,
> flowers, fruit growing).
>
>   
È un errore: il pioppeto è proprio una coltura, una coltura per fini non 
alimentari, come la colza (olio per biodiesel, soprattutto), il lino 
(fibre tessili), la robinia per Short Rotation Forestry (biomassa come 
fonte energetica termica), ecc. ecc. ecc.

Anche il semplice mais da trinciato, una delle colture più diffuse in 
Lombardia, non rientra in quella definizione: non è di certo né un 
animale, né una verdura, ne un fiore, né un frutto. È una pianta intera, 
come il pioppo.

Per i boschi: confermo che l'unica classificazione sensato può essere la 
distinzione tra boschi cedui e boschi d'alto fusto. Sicuri che questi 
dati non siano presenti nella CTR? Mi ricordo che le vecchie carte 
dell'IGM avevano proprio questa suddivisione. Classificare per specie 
prevalente è più difficile, e per il momento eviterei.

-- 
 .'  `.   | Registered Linux User #443882
 |a_a  |  | http://counter.li.org/                      .''`.
 \<_)__/  +---                                         : :'  :
 /(   )\                                          ---+ `. `'`
|\`> < /\                  Registered Debian User #9 |   `-
\_|=='|_/       http://debiancounter.altervista.org/ |





More information about the Talk-it mailing list