[Talk-it] Lombardia: Layer boschi CTR

Carlo Stemberger carlo.stemberger at gmail.com
Thu Sep 24 20:17:49 BST 2009


Il 24/09/2009 20:50, Martin Koppenhoefer ha scritto:
> 2009/9/24 Carlo Stemberger <carlo.stemberger at gmail.com>:
>   
>> Questo vale per tutte le colture arboree (da legno o da frutto che
>> siano). Possono essere precedute, o seguite, o entrambe le cose, da una
>> coltura erbacea.
>>     
>
> si, pero un albero di mela devi aspettare al meno 10 anni (non so,
> probabilmente anche di più) finché ti porta le prime mele
No, con i moderni portainnesti deboli al terzo anno dall'impianto si 
inizia già a raccogliere. Ma il discorso non cambia.

> quindi non
> lo cambi da un anno al altro.
Questo senz'altro.

> mentre da frumento a
> trifoglio si cambia volendo ogni anno.
Verissimo. Infatti fare una distinzione per specie probabilmente non ha 
alcun senso (richiederebbe un aggiornamento continuo ed ingestibile), 
però per macrogruppi secondo me sì.

>  Quindi intendo: il lavoro di
> taggare dettagliato la coltivazione ha più senso per le coltivazioni
> persistenti.
>   
Sono perfettamente d'accordo. Aggiungerei a queste anche i prati stabili.

Uno schema potrebbe essere questo:
landuse=farm
cultivation=crop | grassland | vineyard | orchard | forestry

Poi, per le colture permanenti si potrebbe specificare la specie, ma in 
un secondo tempo e come ulteriore dettaglio.

Ti sembra sensato?

-- 
 .'  `.   | Registered Linux User #443882
 |a_a  |  | http://counter.li.org/                      .''`.
 \<_)__/  +---                                         : :'  :
 /(   )\                                          ---+ `. `'`
|\`> < /\                  Registered Debian User #9 |   `-
\_|=='|_/       http://debiancounter.altervista.org/ |





More information about the Talk-it mailing list