[Talk-it] Scala difficoltà in montagna

Luca 'remix_tj' Lorenzetto lorenzetto.luca at gmail.com
Wed Aug 4 10:16:14 BST 2010


2010/8/4 Elena of Valhalla <elena.valhalla at gmail.com>:
> On 8/4/10, Silvio <silviopen at gmail.com> wrote:
>>[...]
>> Confesso di averci pensato, ma non per una questione di campanilismo:
>> preferirei utilizzare un metodo "più internazionale".
>>[...]
>
> Devo dire che invece per le mie zone preferisco la scala svizzera, [cut]

Io invece in assoluto preferisco la svizzera. Permette, a mio avviso
di avere una granularita' migliore e soprattutto, da quanto vedo dalla
tabella sul wiki, permette facilmente di classificare il sentiero
partendo anche da una semplice foto.

Potrebbe essere utile abbinare anche la scala del CAI, anche se devo
dire che andrebbe costruito un metro di paragone tra le due scale,
perche', come ha fatto notare Elena, spesso un sentiero E potrebbe
essere sia un hiking che un mountain_hiking, anche se i sentieri
hiking, essendo il valore piu' basso tendenzialmente dovrebbero essere
classificati con il valore piu' basso della scala CAI, cioe' T
"E' assurdo impiegare gli uomini di intelligenza eccellente per fare
calcoli che potrebbero essere affidati a chiunque se si usassero delle
macchine"
Gottfried Wilhelm von Leibnitz, Filosofo e Matematico (1646-1716)

"Internet è la più grande biblioteca del mondo.
Ma il problema è che i libri sono tutti sparsi sul pavimento"
John Allen Paulos, Matematico (1945-vivente)

Luca 'remix_tj' Lorenzetto, http://www.dancetj.net , <lorenzetto.luca at gmail.com>



More information about the Talk-it mailing list