[Talk-it] Milano: metropolitane future

Michael von Glasow michael at vonglasow.com
Mon Aug 30 20:52:24 BST 2010


On 01/-10/-28163 08:59 PM, Elena of Valhalla wrote:
> On 8/30/10, Simone Saviolo<simone.saviolo at gmail.com>  wrote:
>    
>> [...]
>> Se davvero la M4 non è taggata in modo da capire che esiste solo un
>> progetto su carta, allora sì, è un problema.
>>      
> Le stazioni sono taggate esattamente come se fossero stazioni
> esistenti, ed e` un grosso problema.
>
> La way e` taggata come se fosse un cantiere, il che non e` accurato,
> ma meno propenso a causare errori gravi
>    
In quanto all'acuratezza di construction, la pagina wiki [0] descrive 
anche railway=proposed e railway=planned, senza specificare però il loro 
significato in dettaglio.

Allora propongo di taggare le stazioni come railway=<xyz>; 
<xyz>=station, sostituendo <xyz> con proposed, planned o construction a 
secondo delle circostanze. Per le stazioni non è ufficiale (secondo il 
wiki vale solo per le way ed aree), ma andrebbe introdotto secondo me 
perché la necessità è la stessa.
>> [...]
>>      
>>> Secondo me un punto di equilibrio possibile sarebbe segnare la metro nel
>>> momento in cui sia effettivamente in costruzione e non prima.
>>>        
>> +1. Fermo restando quello che ho detto sopra, la cosa più semplice
>> (soprattutto visto che siamo ancora in fase di completamento della
>> mappa, e non di manutenzione) è mettere solo ciò che esiste. Una metro
>> esiste; un cantiere esiste; un progetto esiste anche quello, ma magari
>> cambia (il cantiere e la metro una volta che ci sono non vengono
>> annullati con un colpo di penna).
>>      
> quando un progetto viene considerato esistente?
>
> di solito per le opere di questo tipo si vedono proporre ed approvare
> almeno una dozzina di progetti, tutti diversi e nel corso di decine di
> anni, prima di veder aprire qualche cantiere
>    
Hai ragione, questo può essere difficile in realtà. Al più tardi è 
quando è stato lanciato (o solo approvato) il progetto di construzione. 
Dal punto di vista concettuale direi: quando è deciso in modo definitivo 
che la construzione avverrà, in modo che da qui in poi si parli solo del 
quando (e forse del come), ma non più del sì o no.

€0.02

Michael

[0] http://wiki.openstreetmap.org/wiki/Key:railway



More information about the Talk-it mailing list