[Talk-it] edit public domain e fonti esterne

Michael von Glasow michael at vonglasow.com
Fri Dec 3 21:40:07 GMT 2010


On 01/-10/-28163 08:59 PM, iiizio iiizio wrote:
> 2010/12/2 Niccolo Rigacci<osm at rigacci.org>:
>> On Wed, Dec 01, 2010 at 05:39:50PM +0100, iiizio iiizio wrote:
>>> Non mi sembra la stessa cosa:
>>> You have also declared that you consider your edits to be in the Public Domain.
>> Chi dichiara di fare le cose in public domain deve verificare di
>> non violare il copyright di altri, quindi deve selezionare le
>> proprie fonti compatibili con il PD.
>>
>> La dichiarazione PD dell'utente ha comunque poche possibilità di
>> tradursi in qualcosa di utile per OpenStreetMap, visto
>> l'intreccio inestricabile con il lavoro fatto dalla gran massa
>> degli utenti, che usa (per scelta propria o altrui :-) una
>> licenza diversa.
> Vista cosi sarebbe da chiedersi perché OSM ha messo questa opzione che
> porta solo svantaggi a OSM stesso.
>
> Leggendo qui [1] le cose stanno diversamente (tradotto dal tedesco,
> evito la doppia traduzione):
> If you explain that you your posts in the public domain (Public
> Domain) viewing, which is only a statement of intent. You change the
> fact not the license, and it has no influence on what your users can
> do with data. The database right has priority over the protection of
> individual data elements. Users must abide by the ODbL if they want to
> use OSM, even those collected most of the contributions of
> participants who consider their data as public domain. However, such
> statements will have a major impact. As participants for the option to
> decide many public domain, will have an impact on how the opinion on
> the subject of license for OSM developed the future. Nothing is
> absolute, the ODbL can either be strictly enforced or handled lax. If
> you clicked the Select Domain Public, you give it were known: All
> right, folks, takes ODbL-thing by it if you must, but do not overdo
> it. I look at my posts in the public domain and would prefer to deal
> with maps as to what is now allowed and what is not.
>
> A questo punto è sbagliato il wiki o la frase in My settings e quella
> del checkbox (In addition to the above agreement, I consider my
> contributions to be in the Public Domain)

quel inglese è davvero wurstel-e-crautico (Google? "perciò gente chi non 
credono che computer potrà a pensare come uomini anche non credere in 
macchina traduzione"),

Allego una traduzione del originale tedesco:

Se dichiari di ritenere i tuoi contributi in public domain, *è solo una 
dichiarazione di intenzione. Non modificherai la licenza e non ha nessun 
impatto sulle cose che possono fare gli utenti con i tuoi dati.* Il 
diritto d'autore sulla database ha la precedenza sulla protezione di 
elementi individuali di dati. Gli utenti sono tenuti a rispettare 
l'ODBL, anche se la maggioranza dei contributi è di contributori che 
ritengono i loro dati in public domain. Tali dichiarazioni di intenzione 
possono comunque avere un'influenza notevole. Il percentuale di 
contributori che scelgono Public Domain avrà un'impatto sul sviluppo 
futuro delle opinioni sulla licenza di OSM. Niente è assoluto, anche 
l'ODBL si può applicare in modo rigido o meno. Scegliendo Public Domain 
sostanzialmente stai dicendo: Va bene, ragazzi, andate avanti con quella 
roba di ODBL ma senza esagerare. Considero i miei contributi in public 
domain e preferirei dedicarmi alla mappatura piuttosto che chiedermi 
cos'è ammesso o meno.
> [1] http://wiki.openstreetmap.org/wiki/DE:Editing_Why_would_I_want_my_contributions_to_be_public_domain
>
>




More information about the Talk-it mailing list