[Talk-it] Mi presento

Stefano Droghetti stefano.droghetti at gmail.com
Sun Jul 4 10:34:11 BST 2010


Il 04/07/2010 05:35, Edoardo 'Yossef' Marascalchi ha scritto:

> Ciao Stefano e benvenuto!
> Finalmente qualcuno nel ferrarese che possa fare un lavoro come si deve!
> Ferrara è stata forse la prima ad avere tutta la città mappata, ma
> nessuno poi se ne è preso cura..

Ho notato infatti che il livello di dettaglio delle strade è notevole, 
ma che manca sistematicamente tutto ciò che è nato negli ultimi due 
anni. Non vedo l'ora di mettermi al lavoro (da metà settembre, perché 
ora vado in Cina per due mesi, dove non mancherò di mappare quel che 
posso, soprattutto nella città in cui vivrò per questioni di cuore, 
ShenZhen).

>
> Per curiosità, raccontaci come hai scoperto OSM.
>

Molto semplice: da appassionato di open source e da fervente opponente 
dei sistemi closed, prima di comprare un navigatore satellitare mi sono 
assicurato di poter avere qualcosa tra le mani per cui non mi sarei 
dovuto vedere costretto a comprare o peggio rubare odiosi sistemi come 
Windows (sistema per cui nutro un odio profondo e inconciliabile ^_^) o 
Mac (che non odio ma che è totalmente fuori dalle mie tasche, e per cui 
non sono comunque d'accordo sulla filosofia di fondo). Mi sono un po' 
informato (su Google, of course) sulle varie marche e ho visto che i 
Garmin sono perfettamente compatibili con le "mappe open source" che si 
possono buttare sulla memoria del dispositivo direttamente con qualsiasi 
sistema operativo che lo vede come memoria di massa. Incuriosito dalla 
definizione di "mappe open source" ho così scoperto openstreetmap.org, 
ho letto tutto il wiki, ho comprato il Garmin (quello che permette di 
mettere tutte le mappe che vuoi nella stessa cartella e di vederle 
tutte) evitando i TomTom come la peste, e ho cominciato a godere della 
cosa. A quel punto mi sono accorto che nella mappa open mancavano alcune 
viuzze secondarie della zona in cui abito, e così mi sono informato su 
come contribuire. Tra l'altro, trovo JOSM comodissimo e geniale. 
Navigando, ho letto di questa mailing list e quindi mi sono iscritto 
immediatamente... Ora, nonostante io abbia la possibilità di usare le 
mappe Garmin precaricate per un anno intero, uso lo stesso OpenStreetMap 
perché per molte zone è davvero più aggiornato. Vedo inoltre che per 
molte zone OpenStreetMap ha un livello di dettaglio riguardo sentieri e 
strade sterrate che non ha eguali rispetto ad alcun altro sistema 
commerciale. Io poi ho una casetta sull'Altopiano di Asiago e, appena ci 
andrò, non mancherò di portare il Garmin con me per ogni passeggiata ed 
escursione, in modo da contribuire alla mappatura dettagliatissima del 
bell'altopiano.

Ho già contattato il mio LUG per organizzare, al mio ritorno dall'Impero 
del Cielo, un altro mapping party per aggiornare l'opera ben cominciata 
qualche anno fa a Ferrara.




More information about the Talk-it mailing list