[Talk-it] Non pensate che fra il lavoro di Steve Coast (Microsoft Bing Maps) e la OSM Foundation vi siano delle incompatibilità?

Simone Saviolo simone.saviolo at gmail.com
Fri Nov 26 10:37:37 GMT 2010


Il 26 novembre 2010 11:21, Carlo Stemberger
<carlo.stemberger at gmail.com> ha scritto:
> @Simone Saviolo: fammi vedere questo conflitto di interessi!
>
> Continuo a chiedere ma nessuno risponde (e il flame continua imperterrito),

Esserci c'è: Steve Coast riveste due posizioni in aziende diverse
dello stesso settore (anche se una - OSMF - è un produttore e l'altra
- Bing - è un consumatore). Mettiamo il caso che Bing voglia aumentare
la copertura dei ristoranti nelle sue mappe (cioè nell'insieme dato
dalle sue mappe commerciali più quelle di OSM): Steve potrebbe usare
la sua posizione in OSM per dire "la settimana prossima, project of
the week: mappiamo tutti i ristoranti delle nostre città!". Come
esempio non è il massimo del crimine o dell'abuso - anche per via
della natura volontaria dei contributi ad OSM - ma *potenzialmente* il
rischio di abuso esiste. Credo peraltro che non sia facile metterlo in
pratica.

Resto inoltre dell'idea che, se il conflitto d'interessi dovesse
portare ad una stretta collaborazione con Bing, ne beneficeremmo
entrambi: Bing avrebbe mappe aggiornate, ricche e a costo
ridottissimo, e OSM avrebbe visibilità, spinta e magari - perché no? -
nuovi tool sviluppati da Microsoft che permettono a qualunque utente
non-tech-savvy di Windows o Windows Mobile o Windows CE (pensate ai
navigatori!) di contribuire a OSM.

> Carlo

Ciao,

Simone S



More information about the Talk-it mailing list