[Talk-it] Non pensate che fra il lavoro di Steve Coast (Microsoft Bing Maps) e la OSM Foundation vi siano delle incompatibilità?

Infoweblan di Roberto Vito Gerardo vitoroberto at gmail.com
Fri Nov 26 16:41:17 GMT 2010


    Le fasi saranno prima ci adotteranno, poi si espanderanno con noi e
    poi ci inquineranno con software proprietario (a pagamento) e mappe
    derivate e la nostra mappa diventera' una mappa di serie "D".

I Jedi a che punto arrivano?

/scusate non ho resistito!

-- 
Alessandro De Noia

Risposta:

BRAVO,..........fammi sapere tu come la pensi ...senza fare battute!

 "Sensei" Alessandro De Noia fammi sapere,..... visto che sei tanto
bravo,..... perche' Microsoft fra tanti programmatori esperti e,
forse, piu bravi, ....avrebbe scelto proprio Steve Coast....?!??






Il 26/11/10, Infoweblan di Roberto Vito Gerardo<vitoroberto at gmail.com>
ha scritto:
> E se qualcuno avesse pensato a noi (Comunita' OpenStreetMap) per
> essere i futuri membri di un prodotto simile a "Waze" per la creazione
> di mappe derivate dalla nostra.
>
> Oggi serviamo e otteniamo qualche vataggio, domani.......
>
> Con i monopolisti e' difficile avere un domani......
>
> Link Waze:
> http://world.waze.com/
>
> Il 26/11/10, Infoweblan di Roberto Vito Gerardo<vitoroberto at gmail.com>
> ha scritto:
>> Le fasi saranno prima ci adotteranno, poi si espanderanno con noi e
>> poi ci inquineranno con software proprietario (a pagamento) e mappe
>> derivate e la nostra mappa diventera' una mappa di serie "D".
>>
>>
>> La nostra mappa OpenStreetMap, oggi,  ha tutte le potenzialita' per
>> diventare quello che era Wikipedia quando e' entrata nel mercato delle
>> enciclopedie mondiali.
>>
>> Wikipedia chiedendo donazioni  e' un prodotto libero e  di successo ed
>> ha vinto nel mercato delle enciclopedie mondiali.
>>
>> Microsoft ed altre compagnie hanno perso nel mercato delle
>> enciclopedie vedi caso Encarta:
>>  http://it.wikipedia.org/wiki/Encarta
>>
>>
>>
>>
>>
>> Il 26/11/10, Infoweblan di Roberto Vito Gerardo<vitoroberto at gmail.com>
>> ha scritto:
>>> Lo volete capire o no che quello che serve a Microsoft e' il
>>> potenziale della nostra Comunita' che e' giunta in pochi anni a
>>> 320.000 mappatori nel mondo?
>>>
>>> Il 26/11/10, Simone Saviolo<simone.saviolo at gmail.com> ha scritto:
>>>> Il 26 novembre 2010 16:39, Niccolo Rigacci <osm at rigacci.org> ha
>>>> scritto:
>>>>> D'accordo, però MS potrebbe avere interesse a sfruttare il
>>>>> progetto OSM senza restituire niente in cambio.
>>>>>
>>>>> Questa eventualità è consentita dalla nuova licenza: è possibile
>>>>> mescolare OSM con altri database non liberi e mantenere questi
>>>>> ultimi non liberi.
>>>>>
>>>>> Con la licenza CC-By-SA era quasi impossibile fare business con
>>>>> OSM mantenendo un vantaggio esclusivo per sè: praticamente dovevi
>>>>> rilasciare tutto quanto con la stessa licenza.
>>>>>
>>>>> L'annuncio Microsoft arriva dopo il cambio di licenza, non credo
>>>>> che sia un caso. Credo che Miscrosoft sia interessata a sfruttare
>>>>> OSM senza rinunciare neanche ad un pelo della propria posizione
>>>>> dominante.
>>>>
>>>> Allora a Microsoft hanno sbagliato i conti: la nuova licenza ancora non
>>>> c'è.
>>>>
>>>>> Niccolo Rigacci
>>>>> Firenze - Italy
>>>>
>>>> Ciao,
>>>>
>>>> Simone
>>>>
>>>> _______________________________________________
>>>> Talk-it mailing list
>>>> Talk-it at openstreetmap.org
>>>> http://lists.openstreetmap.org/listinfo/talk-it
>>>>
>>>
>>
>



More information about the Talk-it mailing list