[Talk-it] Non pensate che fra il lavoro di Steve Coast (Microsoft Bing Maps) e la OSM Foundation vi siano delle incompatibilità?

Infoweblan di Roberto Vito Gerardo vitoroberto at gmail.com
Sun Nov 28 20:04:10 GMT 2010


1)
Il 28/11/10, Francesco de Virgilio<fradeve11 at gmail.com> ha scritto:
> On 28.11.10, 18:19, Infoweblan di Roberto Vito Gerardo wrote:
>> Premetto che apprezzo il lavoro che fa per la comunita' OpenStreetMap
>> e per il mondo del free software  Francesco de Virgilio, ma non
>> capisco perche' ha definito una discussione seria sulle
>> "incompatibilita'   all'interno della OSM Foundation come
>> "flame"(ecc., ecc.).
>
> Ciao Roberto Vito Gerardo,
>
> questa discussione non ha ne capo ne coda. _Per sbaglio_,
> hai letto la ML internazionale? *Tutti* hanno fatto i complimenti a
> Steve. E la discussione è durata solo 25 messaggi. La nostra è appena
> arrivata a 165.



2) La ML internazionale ha *migliaia* di utenti. E nessuno ha detto una
> parola negativa sulla questione.

Risposta:

Nella ML Internazionale  abbiamo proposto le nostre perplessita' sulla
incompatibilita' di Steve Coast?..
......Scusa non me ne sono accorto! ....

..Proponigliela visto che sei piu' bravo di me a scrivere in inglese e
vediamo che cosa dicono??!!!


3) Perchè conoscono bene la realtà:

Risposta:
Quale e' la realta' fammi capire.....



4)  Steve può lavorare per qualunque azienda, Steve non è il progetto.

Risposta:
Steve non e' il progetto, pero' col ruolo che ha dopo essere stato
assunto in Microsoft influenzera' sicuramente il progetto in
fututo...... ecco perche' stiamo discutendo d'incompatibilita'!






5) Jimbo Wales non è Wikipedia. Il database, gli utenti e la licenza
> insieme fanno OSM. *Noi* siamo OSM.

Risposta:
Jimbo Wales non e' andato a lavorare per Microsoft ed ogni anno chiede
donazioni per portare avanti e realizzare il suo sogno
WIKIPEDIA!....Perche' Steve Coast non ha fatto lo stesso?....In
passato non gli erano mancati i contributi da parte dei membri della
comunita' OpenStreetMap.


6)
> Se leggessi i messaggi attentamente, scopriresti che c'è addirittura
> chi ha predetto (con la sfera di cristallo) osservazioni banali e infondate
> come quelle che hai fatto in questo topic:
>
>> Chris Browet, Wed, 24 Nov 2010 01:42:29 +0100:
>> Do we take bets on the time before the first article/blog comes out
>> saying that OSM belongs to Microsoft ;-) (Non si accettano scommesse sul tempo che ci vorra' perche'  il primo articolo / blog esca Dicendo che OSM appartiene a Microsoft ;-))

Risposta:

Banali ed infondate Francesco?

Io penso che si siano fatti tutti i calcoli prima del  passaggio  di
Steve Coast e delle probabili conseguenze.


7)? Insomma, hanno riso di argomentazioni come le tue.


Risposta:


Hanno talmente riso di affermazioni come le mie e come altre in cui si
mette in risalto la palese incompatibilita'   che sono corsi ai ripari
ed hanno chiesto a Steve Coast di non partecipare a riunioni in cui ci
saranno come argomenti OSM e Microsft.




8)
>> Caro Francesco de Virgilio che cosa avresti detto se "Stallman" fosse
>> andato a lavorare per la Microsoft?
>
> Roberto, scendi dalle nuvole.
>
> Steve non è Stallman.
>

Risposta:
Questo e' certissimo e verra' ricordato come un programmatore che ha
avuto una buona idea e che poi e' passato a Microsoft in cambio di un
contratto.




9) Hai mai conosciuto Steve di persona? Io si. Ha un MacBook e un iPhone, e su
> nessuno di questi c'è un sistema operativo libero.


Risposta:

Non l'ho mai conosciuto!

..proprio per quello che mi racconti dobbiamo stari attenti e creare
gli anticorpi all'interno della OSM Foundation.



10) Ha un MacBook e un iPhone, e su
> nessuno di questi c'è un sistema operativo libero.

Risposta:

Le mie perplessita' stanno diventando ceretezze dopo questa tua informazione.

Quindi mi vuoi fare capire che il futuro del progetto OpenStreetMap
potrebbe anche essere piattaforma .Net, servers web con sistema
operativo Windows ecc., ecc.?



11) Steve è il fondatore di un progetto
> che permette agli utenti di raccogliere geodati in un database in
> licenza libera. Lodevolissimamente, questo e niente più.

Risposta:
Sono d'accordo e per questo oggi dobbiamo stare attenti sulla sua
incompatibilita'.




12)
> IMHO, pensare che OSM abbia bisogno di Steve secondo me significa
> avere poca fiducia in se stessi e negli utenti. Io, invece, ne ho
> parecchia in entrambi.
>
>> Citando il nome di "Stallman" ho voluto riconoscere il ruolo
>> importante che riveste e che ha rivestito Steve Coast nel panorama
>> mondiale delle mappe e dei dati geografici liberi.
>
> E dovrebbe rivestirlo fino a quando non muore? Un bel giorno non può
> svegliarsi e mettersi a coltivare patate, o lavorare per la Croce
> Rossa, o mettersi a fare l'imbianchino, o andare a lavorare a
> Microsoft?
>
>> Ti posso chiedere caro Francesco  che sensazione hai provato quando
>> hai saputo che Steve Coast, simbolo di liberta' nel mondo dei dati
>> liberi, ha deciso di andare a lavorare per Microsoft?
>
> Felicità. Ho corso nudo per strada circumnavigando il mio quartiere
> con un GPS in mano.

Risposta:

Io ho pensato invece saranno tempi duri per il progetto OSM.


13)
> IMHO qui si sta friggendo aria. Si dimentica che in questa mailing list
> IMHO tutti abbiamo a cuore il destino del progetto.

Risposta:
Non ho mai messo in discussione il fatto che "tutti abbiamo a cuore il
destino del progetto" e nemmeno ho mai "fritto aria" figurati se ho
tempo da perdere.



14) Ma cerchiamo di
> mantenere il contatto con la realtà. Steve ha avuto un'idea brillante,
> ma OSM non ha bisogno di Steve. OSM è un progetto che adesso ha le sue
> gambe,
> e cammina per la sua strada. Ha i suoi utenti, la sua licenza, il suo
> software. E tanto basta. Steve è il chairman della Foundation e
> dipendente M$?

Bene, spero che OSMF vari un regolamento per cui in
> caso di manifesto conflitto d'interessi Steve venga rimosso.

Risposta:
Sono d'accordo.



>
15) Roberto, se vuoi cambiare qualcosa paga la tua quota socio OSMF,

Risposta:

Ho pagato l'anno scorso!.......Ora attendo ......!



> ottieni diritto di voto e vota contro Steve alle prossime elezioni.

Risposta:

Io spero che un incompatibile non partecipi alle prossime elezioni.




16) Ricorda
> che M$ (come ha detto Simone Saviolo) *usa* i dati, *noi* li creiamo.


Risposta:

Il problema non e' l'uso dei dati......per me tutti possono usare i
nostri dati basta che ci scrivano sotto dati OpenStreetMap.


17)Il problema, come ci ha spiegato Niccolo Rigacci (spero trovi un
po' di tempo per andartelo a leggere), esiste gia' nella nuova licenza
grazie alla quale qualcuno può mischiare i nostri dati con i nuovi
dati di una nuova mappa senza consegnare alla comunita' OpenStreetMap
nulla...Questo per te e' irrilevante?

Lavorare o creare  ed inserire dati per la Comunita' OpenStreetMap o
per la Corporation Microsoft per te e' la stessa cosa?




18) La licenza ci permette sempre di averne una copia _libera_. Chi ha il
> coltello dalla parte del manico?

Risposta:

Tu gia' pensi ad un potenziale fork?..........Cerchiamo d'intervenire
prima ed aiutaci a solleciatre nuovi anticorpi all'interno della OSM
Foundation.





>
19) Non volevo essere duro.

Risposta:

Duro?

..Figurati con quello che mi hanno detto e che mi scrivono... per
avere sollevato una questione di principio che mi sembrava banale e
per tutte le critiche che mi fanno per avere aperto un blog che parla
delle mappe OpenStreetMap!
>


20) Ciao Roberto, un abbraccio.
>
> PS: tutto quello che avevo da dire l'ho detto, non sprecherò un minuto
> di più in chiacchiere.
> --

Risposta:
..Per me quello che hai scritto e' interessante e mi dispiace che tu
abbia tanta fretta di liquidare una discussione importante con tanta
smania di andare via.

Grazie lo stesso per il tuo intervento,.... pero',......ancora non ho
capito bene se per te oggi  Steve Coast e' compatibile o incompatibile
con la posizione che occupa nella OSM Foundation!??!?! ...

Saluti caro Francesco.



More information about the Talk-it mailing list