[Talk-it] psv=opposite_lane si usa o no?

Maurizio maurizio.daniele at gmail.com
Thu Oct 28 16:25:33 BST 2010


Il 28 ottobre 2010 14:12, Simone Piccardi <piccardi at truelite.it> ha scritto:

>> Io ho fatto way separate nel caso di viali grandi, soprattutto se la
>> corsia preferenziale esiste anche per il tram (mista tram/bus) [1],
>> mentre per il momento nulla nel caso di vie più strette [2].
>>
> Io non credo sia corretto fare vie separate se la strada e` una sola, per
> quanto sia larga.

Sarei pienamente d'accordo se esistesse una combinazione di tag che mi
permettesse di mappare la situazione (nonché un renderer che li
visualizzi, ma questo è secondario), visto che al momento non esiste,
io considero la linea continua gialla (o il cordolo, o quel che l'è)
una "separazione fisica invalicabile" tra via per il trasporto privato
e corsia per il trasporto pubblico e mappo in questa maniera.

Visto che l'alternativa sarebbe banalmente perdere l'informazione
sulle corsie riservate, a questo preferisco una soluzione
"overkilled".
Mi rendo conto che è opinabile (come tutto, d'altro canto), ma
dopotutto per l'uso pratico è più importante che ci siano i dati e che
rispecchino in qualche modo la situazione piuttosto che non ci siano
perché non ho un metodo "pulito" di taggare.

> voglino, se no se la qualifica cessa (o se una strada diventa un senso
> unico) che fai, riunifichi i due tratti e poi magari li risepari se ritorna
> a doppio senso?

Esattamente. Sempre "non pulito" ma quantomeno "utilizzabile in pratica".

In fondo è lo stesso discorso fatto per i binari del tram: perché
dovrei mappare un solo railway (a doppio senso) se in una via ne
passano 2 (ognuno a senso unico)? La risposta esatta non c'è: è tutto
opinabile.

-- 
Maurizio Daniele ----------------- <maurizio.daniele (a) gmail.com>



More information about the Talk-it mailing list