[Talk-it] Copertura disomogenea di OSM

emmexx emmexx a tiscalinet.it
Gio 1 Dic 2011 11:23:03 GMT


Il 12/01/2011 12:02 PM, Federico Cozzi scrisse:
> Se l'obiettivo di Bicitalia č soltanto di produrre una mappatura della
> "biscia" della ciclovia, e di aggiungere qualche POI, allora puņ senza
> problemi lavorare in solitaria.

Il punto non e' solo lavorare o meno in solitaria. Fiab ha anche
interesse affinche' la rete Bicitalia sia visibile su osm.

> Se perņ vuole inserire la mappatura della ciclovia nel contesto, e
> sfruttare tutta la toolchain di OSM (render, router, etc.) allora la
> collaborazione č faticosa ma puņ dare i suoi frutti.

Bisognerebbe capire in che modo "collaborare".
Sinceramente mi spaventa l'idea di iniziare estenuanti discussioni per
capire come inserire in osm le informazioni che ci sono ora in una
"scheda" bicitalia. Gia' immagino i problemi se si dovesse discutere
della valutazione del "traffico" di una strada, per fare un esempio.
Sfruttare il rendering potrebbe essere interessante, specie perche' la
visualizzazione attuale con le vector features di openlayers e' gia' al
limite dell'usabilita'. Anche se potrebbe esserci problemi nel caso si
vogliano usare altre mappe come sfondo.
Il routing e' sicuramente una funzionalita' interessante, anche se al
momento interessa relativamente.

Io credo che la collaborazione potrebbe essere proficua se si tiene
conto del fatto che in molti casi i mappatori osm e i rilevatori fiab
cercano di interagire (quasi) con le stesse persone: coloro che si
occupano della pianificazione del territorio.

ciao
	maxx



Maggiori informazioni sulla lista Talk-it