[Talk-it] Controllo restrizioni d'accesso

Alberto Nogaro bartosomail a yahoo.it
Sab 13 Apr 2013 17:33:48 UTC


>-----Original Message-----
>From: Martin Koppenhoefer [mailto:dieterdreist at gmail.com]
>Sent: sabato 13 aprile 2013 18:33
>To: bartosomail at yahoo.it; openstreetmap list - italiano
>Cc: openstreetmap list - italiano
>Subject: Re: [Talk-it] Controllo restrizioni d'accesso

>taggare il generico access=yes non ha mai molto senso, perché è il default

ok

>Me lo spiegate un altra volta come funziona la composizione dei cartelli? In
>questo caso il primo cartello vale solo per chi è descritto sotto nel secondo
>cartello? Sono abituato al contrario: che il secondo cartello definisce le
>eccezioni per chi non vale il primo cartello.

Il primo cartello è solo un simbolo di inizio zona a traffico limitato. Non significa vehicle=no, solamente (cfr. Articolo 135, comma 14 del Regolamento di Attuazione  del codice della strada) "indica l'inizio dell'area in cui l'accesso e la circolazione sono limitati nel tempo o a particolari categorie di veicoli ". Le limitazioni ad accesso e circolazione, ed eventuali esclusioni da queste, devono venire sempre definite dal secondo cartello (pannello integrativo). 

Il cartello che implica vehicle=no è invece quello di area pedonale (http://www.patente.it/img/figure/186G.jpg). In questo caso il pannello integrativo contenente le eccezioni è facoltativo ("indica l'inizio della zona interdetta alla circolazione dei veicoli; può contenere deroghe per i velocipedi, per i veicoli al servizio di persone invalide con limitate capacità motorie od altre deroghe, limitazioni od eccezioni riportate su pannello integrativo").


Ciao,
Alberto




Maggiori informazioni sulla lista Talk-it