[Talk-it] Agenzia delle Entrate viola la licenza di OpenStreetMap

Luca Delucchi lucadeluge a gmail.com
Lun 7 Lug 2014 09:18:35 UTC


2014-07-07 10:50 GMT+02:00 Maurizio Napolitano <napoogle at gmail.com>:
> Giusto per incalzare
> mi segnalano questo vecchio articolo
> http://www.ilsole24ore.com/art/tecnologie/2010-10-21/tutta-italia-georeferenziata-064638.shtml
> (geopoi è il tool usato dall'agenzia delle entrate)
> Fra le frasi
> "La base di GeoPoi è la cartografia vettoriale che nessuno, neanche
> Google Maps (che utilizza immagini raster, cioè jpeg), può vantare"
>

riporto dalla mailing list GFOSS

In [1] leggo:
La consultazione delle quotazioni avviene attraverso due modalità di
interrogazione:
- classica, che consente la consultazione delle quotazioni per
semestre, provincia, comune, zona OMI, e
destinazione;
- cartografica (attraverso il framework cartografico denominato GEOPOI
- GEOcoding Points of Interest - ,
realizzato dalla SoGeI), che consente la consultazione delle
quotazioni individuando sulla mappa la zona OMI
di interesse.

Quindi è SoGeI che ha violato.


[1] http://www.agenziaentrate.gov.it/wps/wcm/connect/831a92804f3c38e9bbcfbba72ba8d429/guida_cons_quotOMI_20130724.pdf?MOD=AJPERES&CACHEID=831a92804f3c38e9bbcfbba72ba8d429


-- 
ciao
Luca

http://gis.cri.fmach.it/delucchi/
www.lucadelu.org



Maggiori informazioni sulla lista Talk-it