[Talk-it] Fwd: [OSM-talk] Guinea Ebola Outbreak, Mapping to support MSF

Aury88 spacedriver88 a gmail.com
Gio 27 Mar 2014 19:24:36 UTC


dieterdreist wrote
> si, tempi di incubazione lunghi sono pi¨ pericolosi, mentre malattie
> gravissimi che portano velocemente alla morte (magari anche con tempi di
> incubazione brevi) sono meno pericolosi nell'ottica di un pandemia
> (infatti, Ebola non ha ammazzato tante persone). Guarda qui:
> http://de.wikipedia.org/wiki/Ebolafieber#Ausbr.C3.BCche
> e confronta con un'influenza per esempio ;-)

mi sa ci siamo capiti e non capiti allo stesso tempo xD
Intanto ho sbagliato termine:  pericolo e rischio sono due cose differenti.
la letalitÓ di un virus (o meglio tasso di mortalitÓ) Ŕ indicativo del
pericolo mentre il tempo di incubazione e vie di infezione determinano
l'indice d'esposizione. queste due cose insieme permettono di ricavare il
rischio rappresentato da una malattia.
L'influenza fa pi¨ morti non perchŔ meno letale, ma perchŔ ha tempi di
incubazione maggiori...la Spagnola, che altro non Ŕ che un influenza
stagionale particolarmente letale (70%), a causa dei suoi tempi di
incubazione e mezzi di diffusione (identici a quelli di una normale
influenza stagionale), ha mietuto molte pi¨ vittime di una normale influenza
stagionale (che uccide solo immunodepressi ed immunodeficienti).
la letalitÓ (o tasso di mortalitÓ), non tenendo conto dei tempi di
decorrenza della malattia (e quindi la possibilitÓ di diffusione), non Ŕ
assolutamente un parametro che abbassa il rischio rappresentato dalla
malattia (anzi aumentandone la pericolositÓ ne aumenta anche il rischio) Ŕ
solo l'incubazione pi¨ breve in questo caso (ebola) ad abbassarne il
rischio. 



-----
Ciao,
Aury
--
View this message in context: http://gis.19327.n5.nabble.com/Fwd-OSM-talk-Guinea-Ebola-Outbreak-Mapping-to-support-MSF-tp5801173p5801341.html
Sent from the Italy General mailing list archive at Nabble.com.



Maggiori informazioni sulla lista Talk-it