[Talk-it] Tag per neviere

Martin Koppenhoefer dieterdreist a gmail.com
Mar 10 Nov 2015 10:24:26 UTC


2015-11-10 11:06 GMT+01:00 Pio Gaeta <pio.gaeta a caistabia.it>:

> *snow_pit* sembra più indicato per buche scavate nella neve a scopo di
> studio stratigrafico o di stabilità del manto nevoso.
>

E' vero che potrebbe essere interpretato male, ma c'è anche qualche
riferimento in wp, icehouse: "In China, archaeologists have found remains
of *ice pits* from the seventh century BC, and references suggest they were
in use before 1100 BC. Alexander the Great
<https://en.wikipedia.org/wiki/Alexander_the_Great> around 300 BC stored *snow
in pits dug for that purpose*. In Rome in the third century AD, *snow was
imported from the mountains, stored in straw-covered pits*, and sold from
snow shops. The ice formed in the bottom of the pits sold at a higher price
than the snow on top.[3] <javascript:void(0)>"




> *ice_cellar* dovrebbe essere una ghiacciaia per la conservazione dei cibi
>


non so se è strettamente necessario che ci siano cibi, in ogni caso sarebbe
l'uso tipico di una ghiacciaia quello di poter conservare cibi, no? Spesso
si trova questa parola in contesto di birrerie.
https://de.wikipedia.org/wiki/Eiskeller
https://en.wikipedia.org/w/index.php?search=ice+cellar&title=Special%3ASearch&go=Go
(forse è una traduzione dal tedesco e da altre lingue slaviche)




> *snow_reservoir* sembra un termine relativo a concetti geologici e/o
> ambientali.
>
> Forse il tag che si avvicina di più potrebbe essere *ice_house*, tenendo
> conto dell'uso.
> Sulle nostre montagne però il manufatto consiste sostanzialmente in una
> buca interrata (leggevo analogamente anche sull'appennino ligure)
>
> D'altro canto anche su Wikipedia (
> https://en.wikipedia.org/wiki/Ice_house_%28building%29
> <javascript:void(0)>) si parla anche di manufatti interrati:
>
> *"Some were underground chambers, usually man-made, close to natural
> sources of winter ice" *
>
>

"house" per me richiede una struttura / un edificio (quindi al meno un muro
di contenimento nel caso di qualcosa sotto terra). Sicuramente, guardando
wikipedia inglese, quello sarebbe il termine più vicino, ma non escluderei
che la voce non è del tutto completo / che ci sono altre parole come quelli
di sopra, senza proprio lemma.



> Essendo nuovo, in genere come si dirimono questo tipo di dubbi?
>


difficile, perché si tratta di un oggetto storico il quale non è più molto
conosciuto e non è più in uso. Inoltre ci saranno differenze culturali. E'
da sviluppare un tag, insieme ad altri suggerisco, per evitare che sia
troppo limitato (specifico) ma anche per evitare che sia troppo inclusivo
(generico). Potresti andare sulla lista "tagging" e discutere lì, è quello
che farei io...

Ciao,
Martin
-------------- parte successiva --------------
Un allegato HTML è stato rimosso...
URL: <http://lists.openstreetmap.org/pipermail/talk-it/attachments/20151110/c3738784/attachment.html>


Maggiori informazioni sulla lista Talk-it