[Talk-it] verifiche sui civici di torino

Davide Sandona' sandona.davide a gmail.com
Ven 17 Mar 2017 13:40:31 UTC


>
> La fonte dei civici e delle vie e' il Comune, quindi rappresenta
> l'autorita' toponomastica.
>

Anche se gli indirizzi attualmente presenti nei numeri civici provengono
direttamente dal dataset del comune, con molta probabilità non sono tutti
corretti. Al comune di Torino (e non solo) probabilmente non interessa
inserire un indirizzo completo nel suo dataset dei numeri civici. Loro
hanno un dataset a parte con tutta la toponomastica ufficiale! Non ti so
dire il motivo per cui nessuno fa un dataset come dio comanda, ma dopo aver
importato i numeri civici di Verona, Vicenza e Treviso ti posso assicurare
che questa è la prassi: negli indirizzi dei numeri civici inseriscono di
tutto, dalle abbreviazioni ai troncamenti, ai numeri romani e via dicendo.
L'unico modo per avere assoluta certezza che gli indirizzi presenti sui
numeri civici siano corretti è quello di confrontarli con la toponomastica
ufficiale, che è un dataset a parte. Se tale confronto non è stato fatto,
io non mi fido dei nomi presenti nel campo addr:street dei numeri civici di
Torino!!!

Ripeto in altri termini: i nomi degli indirizzi presenti nel dataset dei
numeri civici NON rappresentano la toponomastica ufficiale.

I termini "comunale", "vicinale" fanno parte del nome, non si possono
aggiungere o togliere a piacere, oltrettutto indicano una valenza legale
sul determinato tratto di strada. Per togliere questi aggettivi il comune
deve seguire tutta una bella prassi burocratica e personalmente non credo
che il comune di Torino si sia preso questa briga. Stiamo parlando circa di
20 casi (tra "comunale" e "vicinale").

Torno quindi a ribadire l'importanza di avere un dataset ufficiale per la
toponomastica!!!

Siamo sicuri che per il Comune "bis"
> e "/B" hanno lo stesso significato?


A colpo d'occhio ho notato due casi con "bis", sicuramente ce ne sono
altri. Il caso che mi ricordo c'era: "5", "5/A", "5 bis", "5/C"... Direi
che in questo caso il bis è proprio uguale a B.


Davide.

Il giorno 17 marzo 2017 13:39, Fabrizio Tambussa <ftambussa a gmail.com> ha
scritto:

> Il 17 marzo 2017 13:17, Davide Sandona' <sandona.davide a gmail.com> ha
> scritto:
> > Prima di procedere ad aiutarvi, voglio chiedere un po' di cose:
> >
> > ho notato che alcune vie presenti in OSM contengono il termine
> "comunale",
> > "vicinale", ... mentre nel campo addr:street dei civici questi termini
> non
> > compaiono. Ritengo sia giusto aggiungerlo!
>
> La fonte dei civici e delle vie e' il Comune, quindi rappresenta
> l'autorita' toponomastica.
> Se nei civici, nel campo addr:street non c'e' il termine "comunale",
> va tolto dal campo name della via.
>
> > ho notato la presenza di numeri civici nella forma "NUMERO bis", ad
> esempio
> > "5 bis". Consiglio di portarli nella forma "NUMERO/B".
>
> Anche qui non sarei cosi' sicuro. Siamo sicuri che per il Comune "bis"
> e "/B" hanno lo stesso significato?
>
> Saluti
>
> _______________________________________________
> Talk-it mailing list
> Talk-it a openstreetmap.org
> https://lists.openstreetmap.org/listinfo/talk-it
>
-------------- parte successiva --------------
Un allegato HTML è stato rimosso...
URL: <http://lists.openstreetmap.org/pipermail/talk-it/attachments/20170317/b3dca3a1/attachment-0001.html>


Maggiori informazioni sulla lista Talk-it