[Talk-it] R: R: R: R: Tag place

Andrea Albani aobani a gmail.com
Sab 16 Feb 2019 10:15:51 UTC


Ciao Fayor,

vorrei ripartire da questo tuo ultimo messaggio per focalizzare
l'attenzione non tanto sul dettaglio, ma su una questione di fondo.
Non sei nuovo in OSM così come in questa lista e non ho dubbi che tu sia
mosso dall'intenzione di migliorare la mappa, ma alcune volte agisci come
se mappare fosse un'attività privata.
Ti è stato fatto notare nelle discussioni di diversi tuoi changeset dove
hai prese di posizione molto nette derivanti dalla certezza che hai di
operare secondo le regole.
Nel caso che ha animato questo thread appare chiaro che hai molta
attenzione per ciò che è scritto sulla wiki, ma sembra che tu ponga in
secondo piano le altre regole "sociali", la "stratificazione storica" delle
feature della mappa e l'opinione dei mappatori locali.
Fai cambiamenti importanti in territori così distanti fra loro che,
diciamocelo, con altissima probabilità non frequenti, e lo fai senza far
sapere prima alla comunità cos'hai intenzione di fare. Mi rendo conto che è
più oneroso parlarne prima, trovare una sintesi delle posizioni e poi
apportare i change, ma è quello che fa funzionare OSM come progetto
condiviso.
Per motivi simili a quanto sopra sei per altro già stato "ammonito" 3 volte
con 3 user blocks, l'ultimo sei mesi fa. In uno di questi, ad opera di Andy
Townsend, che penso possiamo ritenere al di sopra delle parti, c'è questa
frase:

"Rather than simply restating your case over and over again I would suggest
that you try and work together with those in the OSM community in Italy who
hold different views to you to try and understand their position rather
than simply imposing a top-down solution."

Mi piace pensare che questa occasione possa essere di stimolo a migliorare
il nostro senso di comunità per fortuna già ben espresso in ML da molti
esempi positivi.

Ciao


Il giorno ven 15 feb 2019 alle ore 19:25 Fayor Uno <fayor1 a hotmail.com> ha
scritto:

> Sono d'accordo, ma è necessario trovare un criterio il più possibile
> oggettivo e verificabile, altrimenti per Tizio un posto è una città e per
> Caio è un paese.
> Io propongo di considerare inizialmente la popolazione ed apportare
> correttivi nei casi più dubbi, magari anche con l'elenco dettagliato e
> condiviso delle località che derogano alla regola.
>
> ------------------------------
> *Da:* Alecs via Talk-it <talk-it a openstreetmap.org>
> *Inviato:* venerdì 15 febbraio 2019 18:50
> *A:* talk-it a openstreetmap.org
> *Cc:* Alecs
> *Oggetto:* Re: [Talk-it] R: R: R: Tag place
>
> Andrea Musuruane wrote
> >  Tra l'altro se la funzione population->place fosse *iniettiva* non
> > avremmo bisogno del tag place.
>
> Esatto, il nodo della questione è sempre quello, se place dipende così
> rigidamente dalla popolazione, non ha senso di esistere come tag a sè.
> Invece lo ha proprio nella misura in cui l'importanza di un centro abitato
> dipende anche da altro.
>
> Non ci vedo nulla di strano se ad esempio Vipiteno (che fayor ha appena
> cambiato da town a village perchè ha meno di 6 mila abitanti, dopo che per
> anni era stata town https://www.openstreetmap.org/node/64777232/history)
> sia
> più importante di Favaro Veneto (che lo stesso fayor ha promosso a town
> perchè supera di poco i 10 mila
> https://www.openstreetmap.org/node/697239111/history). Il primo è il
> centro
> più importante della sua valle, il secondo è praticamente una propaggine di
> Mestre, difatti i mappatori locali le avevano taggate in modo diverso
> (Favaro Veneto era perfino suburb, ma evidentemente il fatto che in mezzo
> ci
> sia un confine di municipalità cambia tutto). Stesso discorso per Chiavenna
> ad esempio, potrebbe benissimo essere town
> https://www.openstreetmap.org/node/62516647/history
> Non prendiamoci in giro, non stiamo parlando di 20 modifiche, sono decine e
> decine fatte tutte allo stesso modo.
>
> La cosa che proprio non ha senso, e che purtoppo succede spesso, è cambiare
> la classificazione di un centro abitato giusto perchè ha qualche decina di
> abitanti in più o in meno della mitica soglia dei 10 mila, come se da un
> mese all'altro l'importanza di un centro abitato potesse veramente cambiare
> per qualche famiglia che si è trasferita, perchè di questo stiamo parlando.
> Di esempi penso ce ne siano molti, al volo ho trovato questi:
> Verucchio https://www.openstreetmap.org/node/69301805/history
> Vigonovo https://www.openstreetmap.org/node/64778773/history
> San Felice Circeo https://www.openstreetmap.org/node/72961005/history
> Asola https://www.openstreetmap.org/node/62513613/history
> Monteriggioni https://www.openstreetmap.org/node/1123275673/history
> Senza contare che quelli sono gli abitanti del comune, incluse eventuali
> frazioni, e non solo di quel centro abitato.
>
> Però ragazzi, se siamo d'accordo tocca a noi intervenire e modificare, non
> discutere soltanto, altrimenti gli errori rimangono, e soprattutto
> costituiscono un esempio per i nuovi mappatori, che giustamente si adeguano
> a quello che vedono attorno a loro.
>
> Alessandro
>
>
>
> --
> Sent from: http://gis.19327.n8.nabble.com/Italy-General-f5324174.html
>
> _______________________________________________
> Talk-it mailing list
> Talk-it a openstreetmap.org
> https://lists.openstreetmap.org/listinfo/talk-it
>
>
> <https://www.avast.com/sig-email?utm_medium=email&utm_source=link&utm_campaign=sig-email&utm_content=webmail> Mail
> priva di virus. www.avast.com
> <https://www.avast.com/sig-email?utm_medium=email&utm_source=link&utm_campaign=sig-email&utm_content=webmail>
> <#m_341690789297973793_m_-3727936215522541478_m_-7432086003560918375_m_-2510517070023232455_DAB4FAD8-2DD7-40BB-A1B8-4E2AA1F9FDF2>
> _______________________________________________
> Talk-it mailing list
> Talk-it a openstreetmap.org
> https://lists.openstreetmap.org/listinfo/talk-it
>
-------------- parte successiva --------------
Un allegato HTML è stato rimosso...
URL: <http://lists.openstreetmap.org/pipermail/talk-it/attachments/20190216/496b48f4/attachment.html>


Maggiori informazioni sulla lista Talk-it