[OSM-talk] [OT] questionario su "diritto d'autore nell'era digitale"

Maurizio Napolitano napoogle at gmail.com
Sat Feb 5 00:38:02 GMT 2011


Scusate se appaio OT.
Simone Aliprandi, che molti di voi penso conoscano e per il suo
progetto Copyleft Italia e per il suo interesse sulle problematiche di
licenziamento sui dati geografici, sta svolgendo una ricerca ai fini
del suo dottorato.
Visto il tema penso che molti di voi ne saranno interessati.
Segue il testo dell'email di Simone

-----------
Oggetto: Ricerca di carattere giuridico-sociologico sul tema "Il
diritto d'autore nell'era digitale: comportamenti, percezione sociale
e livello di consapevolezza"

Per il mio dottorato di ricerca ho realizzato un progetto mirato ad
indagare alcuni aspetti di carattere sociologico inerenti al diritto
d'autore nell'era digitale. Molte ricerche si sono impegnate ad
indagare i comportamenti degli utenti di Internet in materia di
contenuti protetti da diritto d'autore ma solo poche hanno voluto
approfondire gli aspetti relativi alla percezione e al livello di
consapevolezza. Quello che vorrei indagare è quindi non tanto
come/quanto la gente acquisisce contenuti coperti da diritto d'autore,
ma come in generale percepisce il problema "diritto d'autore" e qual è
il livello di consapevolezza delle varie problematiche connesse.

Ho quindi predisposto un questionario compilabile interamente online,
in forma del tutto anonima (non verrà tenuta traccia nemmeno
dell'indirizzo IP), in cui in circa 15 minuti potete esprimere le
vostre opinioni riguardo alle principali tematiche emergenti in
materia di diritto d'autore nell'era digitale.

I dati raccolti entreranno a far parte della mia tesi di dottorato e
verranno rilasciati in modalità open access/copyleft (come è sempre
stato per le mie pubblicazioni e attività). Si tratta di un'iniziativa
indipendente e condotta con il mero scopo di ricerca sociale, senza
sponsor o finanziatori che non siano la mia borsa di dottorato. Il
contributo di ciascuno di voi è davvero prezioso, sia nel rispondere
al questionario personalmente, sia nel diffondere la notizia di questa
ricerca ad amici e colleghi così da ampliare il più possibile il
campione.

Il questionario è disponibile in versione sia italiana che inglese. E'
quindi possibile (e auspicabile!) diffondere la notizia anche al di
fuori della mera cerchia italiana, così da dare respiro internazionale
al progetto.

ECCO IL LINK PER LA COMPILAZIONE: http://www.aliprandi.org/it/survey

Vi ringrazio per la collaborazione.
Simone Aliprandi – Dottorando di Ricerca presso il Centro Qua_SI
dell'Università di Milano-Bicocca



More information about the talk mailing list