[Talk-it] Fwd: OSMF Board Vote 2009

Martinelli_Filas martinelli at filas.it
Mon Aug 17 12:13:16 BST 2009


Ciao a tutti,

anche se partecipo alla community da poco  e ho ancora molto da   
capire e imparare, cio' non di meno mi sembra importante chiedere a  
tutti coloro che partecipano a qualunque titolo alle attività della  
community Italiana (che non avessero già in programma di farlo)   
"ANCHE" di votare, e questo per per le seguenti ragioni:

- Il controllo (e la trasparenza) sulla Foundation  è decisivo , come  
è ovvio, per non rischiare di vanificare tutto il lavoro che ciascuno  
di noi sta facendo.
( Domanda forse stupida; correggetemi se sbaglio è vero che i dati  
sono liberi ma il rendering no, se il DB mi vira in direzione di  
supportare certo rendering e non altro a che servono i dati liberi?)

- Non credo sia tanto importante portare il punto di vista dell'Italia  
e le sue specificità nella Foundation (è comunque importante; a me  
interessano ad esempio tutte le problematiche relative ai beni  
culturali) , quanto avere qualcuno che stimo e di cui mi fido nel  
board che ci dia visibilità su cio' che accade, quali le decisioni  
prese, le alleanze , i trend .....ecc.

Ho avuto il piacere di conoscere Simone Cortesi, di parlare a lungo  
con lui e apprezzare la sua competenza, trasparenza ed il suo spirito  
di servizio.

MERITA DI RAPPRESENTARMI NEL BOARD E QUINDI HO GIA VOTATO PER  
SIMONE. :-)

In aggiunta ai rimarchevoli e condivisi obiettivi del suo Manifesto  
chiedo a Simone , se verrà eletto, tra le prime cose di occuparsi  
anche di rendere la lista degli iscritti alla Foundation pubblica e  
disponibile anche solo in forma anonima  a chi la volesse consultare.

A ieri  apparentemente la lista non era disponibile - curioso e  
inquietante allo stesso tempo - per motivi , si dice, di legislazione  
Inglese sulla privacy (vedere discussione in corso sulla mailing della  
Foundation - un grazie a Roberto Navoni che ha sollevato il problema ).

Vorrei aggiungere che non è tanto importante conoscere nomi, cognomi o  
indirizzi.
Sarebbe sufficiente sapere, per esempio, quanti sono gli impiegati di  
questa o quella azienda iscritti alla Foundation, giusto per capire  
quali lobbies, quante lobbies e chi è "probabile " che parli a nome di  
chi.

Credo che demonizzare i gruppi di interesse o far finta che non  
esistano in nome di una qualsivoglia presunta purezza sia un approccio  
poco profittevole; le lobbies ci sono, operano che ci piaccia o no e  
non c'è modo di eliminarle,  l'unico modo per tentare di ridurre i  
danni potenziali e controllarle è farle venire allo scoperto e  
regolamentarle.

Non votare e non costruire un gruppo di interesse Italiano che agisca  
in pubblico in quanto tale, è un errore.
(attenzione non stiamo facendo un favore a Simone che vuole andare a  
Londra di tanto in tanto a incontrare la sua "old boys network" ,  
semmai usiamo il tempo di Simone per farci un favore)

Attenzione le lobbies sono importantissime , OSM non sarebbe cio' che  
è senza lo spirito visionario di imprenditori (gente che vuole  
diventare ricca) geniali.
Bisognerebbe solo tentare di conciliare gli interessi di tutti non su  
base moralistica, ma su realistici rapporti di forza.

Stefano Martinelli

Inizio messaggio inoltrato:

> Da: Martinelli_Filas <martinelli at filas.it>
> Data: 17 agosto 2009 11:03:10 CEDT
> A: secretary at osmfoundation.org
> Cc: osmvotes2009 at randomjunk.co.uk, osmvotes2009 at bleah.co.uk
> Oggetto: OSMF Board Vote 2009
>
> Hello,
>
> my vote is for Simone Cortesi.
>
> Kind Regards
> Stefano Martinelli

-------------- next part --------------
An HTML attachment was scrubbed...
URL: <http://lists.openstreetmap.org/pipermail/talk-it/attachments/20090817/965392aa/attachment.html>


More information about the Talk-it mailing list