[Talk-it] Organizziamoci sul territorio

Roberto Navoni r.navoni at radionav.it
Mon Aug 17 14:50:23 BST 2009


Grazie Elena per la tua risposta,
si forse è un po' il periodo , ma probabilmente c'e' anche qualche  
cosa d'altro ... vediamo ... se a noi interessa coordinarci lo faremo  
poi se si aggiungerà qualcun altro ben venga.
Direi che potrebbe essere interessante creare una pagina nel Wiki e  
iniziare a contartci , io non l'ho ancora fatto non so' se tu invece  
hai gia' fatto qualche paginetta così iniziamo a metterci chi ci sta'  
e che cosa puo' fare , dove e come ...


Il giorno 17/ago/09, alle ore 15:04, Elena of Valhalla ha scritto:

> 2009/8/13 Roberto Navoni <r.navoni at radionav.it>:
>> A mio parere per dare un'impronta piu' incisiva all'operato di tanti
>> di noi che sono in giro sul territorio servirebbe pero' un po' piu'  
>> di
>> coordinamento delle diverse attivit‡ ... una definizione degli
>> obbiettivi chiara a trasparente e una programmazione delle priorit‡.
>> [snippone]
>
> il problema principale che vedo in questo e` che l'attivita` sul
> territorio richiede appunto di essere sul territorio, tipicamente in
> una zona bel precisa dello stesso
>

Si in realtà si puo' essere anche flessibili , nel senso che chi ad  
esempio si è occupato di confini , qualcuno ha fatto l'import  
globale .. altri correzioni locali , quindi c'e' sicuramente spazio  
per tutti ...
pero' su temi piuttosto importanti come collegare alla rete viaria  
principale un po' tutti i comuni , magari li ci potremmo far venire  
qualche idea.




> finche' si parla di lavoro al pc, ad esempio imporsi di aiutare con
> l'import del FVG prima di lavorare su quello dei dati del comune di
> Sperdutonia dove si abita, la cosa si puo` fare senza grossi problemi,
> ma difficilmente l'abitante di Sperdutonia (noto paesino alpino della
> Val d'Aosta) potra` recarsi un pomeriggio a completare le statali
> anche solo del sud del Piemonte.
>

Beh si è vero pero' se di quella zona ci sono le foto aeree di Yahoo ,  
puo' mettersi a completare quello che c'e' senza per forza recarsi sul  
posto ... oppure puo' dare un'occhiata alle tracce gps per vedere se  
qualcuno c'e' passato e quindi completare ....

Potremmo inventarci i Virtual Mapping Party .. dove attraverso skype ,  
facebook o twitter ci mettiamo a completare un'obbiettivo comune così  
lo vediamo finito .. ;)



> Quando raggiungere i posti da mappare comincia a richiedere piu` tempo
> per il viaggio che non per il lavoro di mappatura la cosa diventa
> impegnativa: lo si puo` fare per un mapping party di tanto in tanto,
> ma non per dedicarci un'oretta tra la fine del lavoro e la cena.
>
> Tanto per fare un esempio: sono mesi che mi riprometto di andare un
> pomeriggio a Porto Ceresio per completare finalmente tutte le linee
> ferroviarie che passano per Varese, ma dato che non e` una delle mie
> destinazioni abituali (per usare un eufemismo), non riesco mai ad
> organizzarlo. Per contro, credo di aver aggiunto la maggior parte
> delle provincialine e altre tertiary a nord della varese - como, dato
> che la faccio spesso e potevo farlo a deviazioncine di 10 minuti per
> volta, anche se probabilmente era un lavoro meno urgente.
>
>> [...]
>> Oppure uno abita in un comune non mappato ... si mappi il suo  
>> comune e
>> lo metta disponibile ...
>
> mi chiedo quanti degli iscritti a questa mailing list dotati di gps
> siano in questa situazione: da queste parti tutti i comuni abitati da
> OSMer sono stati coperti (tranne Varese, di cui sono stati coperti i
> quartieri abitati e/o frequentati da OSMer)
>

Si magari pero' questo lavoro di mappare il proprio comune vale pero'  
per le new entry che opportunamente guidate potrebbero inserire il  
loro comune , rispettando un po' tutti i vari tag e non improvvisando  
cose improbabili ...



>> Mi piacerebbe creare un gruppo di coordinamento delle attivit‡ a
>> livello italiano ... che si parli .. costruisca un wiki condiviso e  
>> si
>> dia una strategia ... di cose da fare ce ne sono tante ... forse
>> troppe , un po' di ordine nel progetto potrebbe forse servire ...
>
> Credo che avere degli elenchi di cose da fare, tipo quelli che gia` ci
> sono, ma magari raggiungibili piu` facilmente sia utile: se non altro
> per avere delle stime del punto a cui siamo, e perche' no per dare un
> senso di soddisfazione a chi ha contribuito quando finalmente si
> riesce a raggiungere il 100%
>

Anche io lo penso ... e penso che sia una bella idea quella dei  
Virtual Mapping Party ... che ne dici ?



> non mi aspetto pero` che l'esistenza di questi elenchi aiuti veramente
> a raggiungere le aree non ancora coperte fondamentalmente per assenza
> di volontari nella zona
>
>> Spero di non attirare le ire di troppe persone con questo post... :)
>
> mi chiedo se il periodo non abbia aiutato, ma mi sembrava brutto
> lasciar cadere cosi` un cosi` bel potenziale flame :)
>

Grazie Elena tu sei sempre molto attenta ;)

> -- 
> Elena ``of Valhalla''
>
> homepage: http://www.trueelena.org
> email: elena.valhalla at gmail.com
>
> _______________________________________________
> Talk-it mailing list
> Talk-it at openstreetmap.org
> http://lists.openstreetmap.org/listinfo/talk-it






More information about the Talk-it mailing list