[Talk-it] E quando il marciapiede non parallelo alla strada ?

Simone Saviolo simone.saviolo a gmail.com
Lun 19 Dic 2011 14:28:49 GMT


Il 19 dicembre 2011 15:01, Martin Koppenhoefer
<dieterdreist at gmail.com> ha scritto:
> 2011/12/19 Alech OSM <alech.hostel at gmail.com>:
>> Con i vari lavori per la T.A.V. che attraversa Firenze sono statoi costruiti
>> alcuni nuovi passaggi pedonali .
>>
>> Questi per non sono, almeno in due casi , paralleli e contigui alla
>> carreggiata ed dovrebbero venir disegnati a parte :
>>
>> qui mi domando allora cone unire la footway alla road,se facendole formare
>> una “Y” oppure mantenerle parallele finchè sono separate dal corrimano (i
>> pedoni stanno pi in alto delle auto) e poi far ccompiere una piega ad
>> angolo retto alla prima .
>
>
> io farei il secondo che hai scritto. Di solito lo faccio anche per
> uscite di autostrade e simili (tenendo il way al centro della
> carreggiata fino al ultimo e poi unirli con una piega). In questo modo
> si mantiene l'informazione quale way continua e quale  un

-1. In quel caso  decisamente preferibile "staccarsi" con un angolo
dolce piuttosto che con uno retto: lo dimostrano anche il buonsenso
del guidatore e la striscia tratteggiata che va avanti per un
centinaio di metri.

Ciao,

SImone



Maggiori informazioni sulla lista Talk-it