[Talk-it] panel discussion: imports

Luca Delucchi lucadeluge a gmail.com
Dom 17 Lug 2011 11:32:15 BST


Il 17 luglio 2011 12:02, Milani Alessio <klavanbf at gmail.com> ha scritto:
>
> Fai uno sforzo e definisci "stupido". Grazie.
>

senza senso, inutile, dannoso... pensate a qualsiasi termine negativo,
va bene! :-)
Per chi non ha voglia di guardarsi il video (che però è altamente
sconsigliato) il succo del discorso è:
- gli import fanno crescere velocemente la mappa, ma sono dannosi nel
lungo tempo
- gli import fatti dall'alto fanno malissimo alla comunità (USA insegnano)
- gli import devono essere fatti solo se:
  * la zona che si vuole importare ha già una comunità e questa ha
desiderio di avere questi dati (per esempio forlì ha una comunità? chi
ne fa parte? chi di loro vuole gli edifici importati nella loro
città?)
  * la qualità dei dati dev'essere alta (per esempio i confini
dell'istat non dovevano essere importati)
- ovviamente qualcuno non era d'accordo però la maggior parte delle
persone che ha fatto imports si è poi pentita di averlo fatto! Solo
Henk (comunque la comunità olandese era già abbastanza evoluta quando
è stato fatto) e altre 2/3 persone sono rimaste soddisfatte degli
import che li hanno interessati
- ci sono tipologie di dati che devono essere importate (i confini per
esempio) perchè non è possibile ottenerli in altro modo, ma questi
devono essere di alta qualità e voluti dalla comunità
- dopo l'import è importante continuare ad aggiornare i dati

Detto questo vorrei ricordarvi che la parte fondamentale di OSM non
sono i dati (che sono solo il fine) ma la comunità, se questa non ci
esistesse i dati neanche ci sarebbero...secondo  me è meglio mappare
un po' di meno da casa con le ortofoto o in solitaria e fare qualche
evento in più (cene, aperitivi e soprattutto mapping party!) per
creare un comunità cosa che in italia manca, se pensate che qui siamo
5 con la bandierina italiana sul badge ma beh tre sono "immigrati" da
altri paesi europei

> Alessio
>

-- 
ciao
Luca

http://gis.cri.fmach.it/delucchi/
www.lucadelu.org



Maggiori informazioni sulla lista Talk-it