[Talk-it] CTR e software di conversione coordinate: aspetti legali

Paolo Monegato gato.selvadego a gmail.com
Mer 9 Nov 2011 11:41:02 GMT


Il 09/11/2011 10:52, Federico Cozzi ha scritto:
> 2011/11/9 Paolo Monegato<gato.selvadego at gmail.com>:
>> ministero dell'ambiente. In teoria dovrebbe essere solo per uso interno ma
>> si trova liberamente in circolazione (e non parlo di torrent o muli vari, ma
>> proprio da semplice ricerca su un motore di ricerca...).
> Questo non vuol dire niente: se non è scaricabile dal sito
> dell'autore, oppure se l'autore non ha concesso la redistribuzione
> libera, è illegale procurarselo, in qualsiasi modo, perché il software
> (quello sì!) è protetto da copyright.

Ovvio. La mia era solo una constatazione della realtà, di certo non un 
"si trova quindi si può".

> A me sembra che licenza d'uso impedisca la redistribuzione del
> software (cosa sensata) ma non ponga alcun vincolo sui dati
> trasformati ottenuti tramite il software che a mio parere, a seconda
> della tua scuola di pensiero:
> 1. rimangono sotto il copyright di chi ha prodotto i dati originali (e
> ci mancherebbe che una trasformazione di formato cambiasse il
> copyright)
> 2. non sono mai stati sotto il copyright di nessuno, e come tale rimangono
Concordo. Aggiungo che non serve la divisione delle due scuole di 
pensiero dato che abbiamo esplicita autorizzazione all'uso dei dati.
Appunto per questo ho aggiunto la nota sul documento di un ente 
regionale che esplicitamente dichiara di dar via gratis il sotware (il 
che con la licenza d'uso mi pare non vada proprio d'accordissimo...)

ciao
Paolo



Maggiori informazioni sulla lista Talk-it