[Talk-it] Mapping Party Asti

Simone Saviolo simone.saviolo a gmail.com
Gio 13 Ott 2011 08:20:43 BST


Il giorno 12 ottobre 2011 21:01, Luca Delucchi <lucadeluge at gmail.com> ha
scritto:

> Il 12 ottobre 2011 19:29, ale_zena at libero.it <ale_zena at libero.it> ha
> scritto:
> >
> > Personalmente aborro l'interpolazione, preferisco indicare l'ingresso nel
> > punto esatto; alla peggio se ci sono molti civici in un palazzo mappo il
> primo
> > e l'ultimo.
>
> +1
>

+1... ma quando non sono sparsi e anzi sono molti in un isolato,
l'interpolazione è meglio di niente.


> > Io di solito una volta che ci sono le strade punto alla mappatura dei
> servizi
> > base:
> > - farmacie, chiese, uffici postali, banche, fermate bus, taxi
> > - polizia, carabinieri
> > - supermercati, ristoranti, cinema, teatri
>
> +1... per i civici sarebbe importante avere gli edifici...
>

Sono d'accordo in parte. Come ho detto, anch'io preferisco segnalare i punti
d'interesse che hai elencato prima dei civici. In ottica "usabilità per
l'utente medio", però, i civici sono piuttosto importanti. Non vi capita mai
che vi diano un indirizzo e voi, per sapere dov'è, andate su GMaps a cercare
l'indirizzo completo di civico? Immaginate di farlo con OSM, e di farlo,
disgraziatamente, con una via lunga, magari spezzata in due da un viale non
attraversabile, come la via in cui abito io ad esempio.

Se guardo la "concorrenza", vedo che sono tutte mappe il cui uso diffuso non
riguarda la presenza di edifici (che di solito mancano!). Inoltre, gli
edifici si possono mappare tranquillamente da casa con le ortofoto, mentre i
civici bisogna proprio esserseli segnati sul posto.

Ciao,

Simone
-------------- next part --------------
An HTML attachment was scrubbed...
URL: <http://lists.openstreetmap.org/pipermail/talk-it/attachments/20111013/89f5fb72/attachment.html>


Maggiori informazioni sulla lista Talk-it