[Talk-it] Disegno di strade urbane: alcuni quesiti

Martin Koppenhoefer dieterdreist a gmail.com
Gio 5 Apr 2012 20:18:31 BST


Am 5. April 2012 16:43 schrieb Davide Meloni <emmedi76 at yahoo.it>:
> a) Tutte le strade già tracciate sono classificate come residential mentre
> nella documentazione è indicato l'utilizzo dell'attributo unclassified.
> C'è un modo per modificarle in un colpo solo?


c'è un modo, ma non te lo consiglio (potresti cercare secondo un
criterio e poi modificare tutta la selezione). Non mi sembra probabile
che tutte le strade sono unclassified ;-)


> b) Nella finestra di modifica di una strada cittadina quali sono gli
> elementi che è bene indicare, oltre al nome ed all'eventuale senso unico?


ci sono tantissimi tag, e tutti hanno un loro senso, più che ci metti
meglio è. Tutte le informazioni che non ci sono si deve poi cercare di
"indovinare".
Per esempio ci sono (oltre ai tag di access):
* surface (asphalt, cobblestone, pebblestones, paving_stones, ...)
* maxspeed e source:maxspeed per i limiti di velocità
* lanes (se sono 2 lo puoi anche ommettere)
* width per la larghezza
* maxwidth, maxheight, maxweight se ci sono restrizioni di questo tipo
* lit (non viene usato molto)
...

poi per alcuni highways ci sono tag speciali
* per track c'è tracktype
* per steps c'è incline
* per footway, cycleway e path c'è una seria di specificazioni
(foot=designated, segregated=yes, ecc.)


la scelta più importante è comunque quella del tag highway. Per
esempio una strada molto piccola in un paese si inserisce con
highway=service insieme a service=alley quando è legalmente comunque
una strada (la potresti prendere in moto), quando invece è ammessa
solo ai pedoni diventa highway=footway. Una strada larga ma non
ammesso al traffico è highway=pedestrian.

Nel wiki trovi più informazioni sul tag highway.



> c) Nomi delle vie: vanno indicati anche i vari Gen., M.llo, Sac., ecc.? Se
> sì, in questa forma abbreviata o per esteso?


sempre esteso


> Sul fondo, come si vede, sono presenti tre pilastri in pietra; questi li
> indico con un nodo sulla way (barrier=bollard) ed automaticamente il
> programma lo interpreta come un divieto di accesso per chi proviene da
> quella parte e strada senza uscita da quest'altra?


si, va benissimo così, ma potrebbe essere che non tutti router ancora
lo valutanno,


> e) Quando il traffico viene canalizzato in questa maniera
> http://g.co/maps/8zdg5
> immagino che debba disegnare le varie diramazioni attribuendo loro il senso
> unico: confermate?

si


> Se sì, è anche opportuno creare delle relazioni per indicare i divieti di
> svolta?


se sono necessari (non ogni segno stradale deve sempre avere una
turn_restriction in osm, perchè alle volte è implicita tramite il
senso della marcia - oneway)


> h) Curiosità: caricando sul server le modifiche effettuate su Josm viene
> esportato il lavoro finito oppure anche tutte le operazioni intermedie
> compiute, come l'eventuale creazione e successiva cancellazione di nodi?
> Faccio un esempio: se per costruire gli edifici lungo una via si crea
> provvisoriamente una way come riferimento (mi pare infatti manchi la
> possibilità di disegnare delle linee guida) per poi cancellarla a lavoro
> finito, anche questa viene memorizzata nel db?


no. solo il risultato viene trasferto, non ogni singolo passo.

benvenuto,
Martin



Maggiori informazioni sulla lista Talk-it