[Talk-it] Come renderizzare OSM in tempo reale?

Martin Koppenhoefer dieterdreist a gmail.com
Sab 18 Feb 2012 15:34:04 GMT


2012/2/17 albertobonati at libero.it <albertobonati at libero.it>:
> Beh. non volevo renderizzare il mondo, magari la mia città ed i dintorni.
> L'ho fatto con Maperitive (1) aggiungendo un layer con Openlayers, ma il
> processo è lungo: scaricare-renderizzare-mandare sul server....


si, il processo è sempre lungo in qualche senso. Come hai detto volevi
un database con gli updates incrementali (che si aggiorna in
automatico). Questo oggi ai fini di renderizzare fanno tutti (credo)
con postgres e osm2pgsql. Non devi per forza importare l'intero
planet, e se prendi solo i dati dalla tua regione (per esempio da un
estratto GFOSS) si fa molto prima rispetto al mondo (il mondo intero
ci metto ca. 11 giorni ad importarlo su un server Dell dualcore, con 2
dischi SATA a 7200 giri e 8GB di RAM, se hai dei dischi più veloci
(15000 giri o SSD) ancora meglio.

Per applicare gli updates incrementali è importante usare l'opzione
slim (-s) im osm2pgsql anche se la memoria sarebbe sufficente per
farlo senza.

Una volta creato e aggiornato questo database puoi renderizzare i dati
contenuti sia con un mapserver (vedi prima mail) o con mapnik o con un
altro motore di render.

Il problema è che non c'è modo per aggiornare un database di un
estratto (puoi applicare gli diffs globali, ma quello fa crescere il
database parrecchio, e poi ogni tanto cancelli tutto fuori interesse
dal tuo db).

ciao,
Martin

> Cercavo qualcosa di più veloce ed automatico, ma quello che mi hai
> prospettato mi ammazza.....
> Grazie cmq delle spiegazioni
> Ciao
> alberto



Maggiori informazioni sulla lista Talk-it