[Talk-it] R: R: Terremoto in Emilia Romagna

Martin Koppenhoefer dieterdreist a gmail.com
Ven 1 Giu 2012 11:23:21 BST


2012/6/1 Gianmario Mengozzi <gianmario.mengozzi at gmail.com>:
> Beh intanto posso dire , al di là del merito della richiesta -legittima-
> dell' utente P. Norman (pare appartenga al Data Working Group di OSM
> Foundation) che mi conforta sapere che c'é qualcuno "dall'alto" che
> controlla attività massive di modifica della mappa


+1, avendomi inscritto qualche tempo fa alla import mailing list posso
confermare che Paul Norman fa un lavoro veramente meritevole di
spulciare gli imports nel tutto il mondo, guardandosi i dati che altri
intendono di caricare e commenta, facendo riferimento alle linee guide
sui import, ecc.


> Detto ciò, le linee guida dell' attività di importazione in OSM
> effettivamente raccomandano l'uso di un account ad-hoc (io stesso me ne sono
> creato uno nuovo del tipo "import_xxx"), per poter nel caso più facilmente
> risalire ai dati coinvolti.


+1, è alle volte anche importante distinguere per motivi di licenza.
Nel passato (con meno esperienze nel campo) spesso chi ha caricato
dati lo ha fatto col proprio account e adesso, col cambio di licenza,
ci ha creato alcuni problemi (sopratutto nel caso che l'utente non ha
accettato i CT, però i dati che aveva importato erano PD o simile).
Faciliza anche un eventuale revert e può essere utilizzato come una
informazione sulla fonte (se si usa un account per ogni fonte).


> É anche buona norma cercare, dove possibile, di non cancellare i dati
> (edifici in questo caso) già presenti, a meno ovviamente di palesi errori o
> inesattezze.


+1, generalmente non si dovrebbe, invece o si toglie automaticamente
dai dati nuovi prima di importare quelli che si sovrapongono con
quelli esistenti, oppure non si fa una verfica manuale su ogni singolo
caso.


Ciao,
Martin


> - sent by Android phone
mazza quanto scrivi sul cellulare... ;-)



Maggiori informazioni sulla lista Talk-it