[Talk-it] ODBL e derivare dati da OSM

Fabrizio Carrai fabrizio.carrai a gmail.com
Dom 9 Set 2012 14:17:43 BST


Il giorno 09 settembre 2012 14:53, Maurizio Napolitano
<napoogle at gmail.com>ha scritto:

> 2012/9/9 Fabrizio Carrai <fabrizio.carrai at gmail.com>:
> > Ovviamente siamo/sono a disposizione su qualsiasi informazione e scambio
> di
> > esperienze sul progetto.
> > Gli aggiornamenti bidirezionali OSM <-> amministrazione sarebbero
> > auspicabili, ma vedo implicazioni amministrative su cosa č effettivamente
> > oggetto della costituzione della zona tutelata (ma questo esula dal
> discorso
> > OSM).
> >
>
> Non sono totalmente convinto degli aggiornamenti bidirezionali fra PA e OSM
> se non per via indiretta.
> Mi spiego meglio:
> la PA ha un mandato preciso sulla gestione del territorio (che poi faccia
> questo senza il supporto di un database geografico, e' un altro discorso)
> La visione del territorio di una PA e' molto lontana da quella invece di
> OpenStreetMap.
> In quanto, la prima (PA) necessita di gestire il territorio
> avendo quindi responsabilita' e le conseguenti necessita' di
> certificazione, la seconda (OSM) 1invece di rappresentare la
> realta' e discutendo le classificazione attraverso i processi di
> crowdsourcing.
> Una PA che permette che i suoi dati siano inseriti in OSM, secondo me,
> non deve fare il ragionamento di un ritorno diretto dei dati verso
> l'ufficio
> competente, ma, piuttosto, sul fatto di poter guadagnare da tutti i
> progetti che gravitano intorno.
>

Chiaro e concordo. Infatti il focus della mia domanda era sul solo scambio
di dati OSM -> Progetto -> PA.


> [...]



> > Per rispondere alla tua domanda, confermo la versione "tradotta" dei
> dati di
> > OSM verrā prodotta dal progetto. Avremo quindi il controllo e potremo
> > permettere la distribuzione.
>
> Producendo voi i dati decidete voi cosa fare e quindi permettere una
> licenza opendata che possa portare i dati in openstreetmap.


Il fatto č che, sebbene alcuni dati possono essere prodotti dalla
conoscenza dei partecipanti al progetto (uso dei territori, caratteristiche
naturali, etc..), c'č tutto l'aspetto della sentieristica che č giā
ampiamente presente in OSM: l'unica opzione č usare questi dati (ancora:
OSM -> Progetto -> PA)


>  [...]

Chiaramente se, invece che produrre, modificate dati gia' presenti in

osm, allora il discorso cambia e il db, ogni volta che integrato con un
> dato di osm, allora tutta la banca dati diventa ODbL
>

[...]

Sul fronte delle responsabilita', il "problema" che noto e' che poi la pa
> potra' avere, fra i suoi mandati, anche il compito di dover capire se
> ci saranno violazioni.
>

Questa č una delle risposte che cercavo.
Ma potranno usare i dati ODBL che produrremo per attivitā ed atti di PA ?
Il mio dubbio č su quale utilizzo possono o non possono fare per le loro
attivitā di regolamentazione del territorio (confesso che non sono un
esperto delle loro attivitā).

Grazie ed a presto
Fabrizio
-------------- next part --------------
An HTML attachment was scrubbed...
URL: <http://lists.openstreetmap.org/pipermail/talk-it/attachments/20120909/f4ff4ed9/attachment.html>


Maggiori informazioni sulla lista Talk-it