[Talk-it] Landuse

Simone Saviolo simone.saviolo a gmail.com
Sab 26 Gen 2013 01:44:44 GMT


Il giorno 26 gennaio 2013 00:57, Damjan Gerl <damjan at damjan.net> ha scritto:

> 25.01.2013 - 17:02 - Simone Saviolo:
>
>  Io i landuse=residential con name=nome_del_paese li tolgo appena li vedo.
>> Di solito, i problemi che riscontro con questa mappatura sono due:
>>
>> 1) Come già detto da Martin, è una mappatura assurda. Anzi no, Martin è
>> stato più diplomatico, io dico proprio che è sbagliata: una città o un
>> paese non è una zona residenziale, in mezzo potrebbero esserci uffici,
>> centri commerciali grandi o piccoli, parchi, stadi o campi sportivi,
>> cimiteri, ospedali, stazioni dei mezzi pubblici, STRADE! Per me, un landuse
>> in città non dovrebbe essere più grande di un isolato.
>> Alcuni forse l'hanno usato per "colorare" la mappa, o per indicare
>> l'estensione della città. Per questo secondo scopo avevo proposto di
>> riorganizzare il tag place=* in modo che finalmente usarlo su un poligono
>> fosse un metodo riconosciuto ufficialmente. La proposta ha avuto scarso
>> successo e molte richieste di varianti.
>> Per ovviare a questo problema, quando incontro uno di questi landuse
>> tolgo il tag landuse=residential. Lascio il nome, in modo che un giorno
>> possiamo (senza perdere l'informazione sulla forma) ritaggarlo come place=*.
>>
>>
> Aspetta: ma tu togli solo il name=nome_del_paese oppure stai dicendo che
> il problema e nel landuse=residential già da solo? Perché e quello che ho
> fatto sempre io: messo il landuse=residential per "segnare" il centro
> abitato, nel senso di case. Ma non ho mai messo un name al landuse. Pero
> anche usare place su un poligono mi sembra sbagliato, perché questo
> dovrebbe essere il limite ufficiale del place (ma dove lo trovi p. es. il
> limite ufficiale di un paese?). Inoltre ho guardato come fanno p.es. in
> Germania, ma usano la stessa tecnica: il landuse=residential.
>

Io parto da un presupposto: un landuse vasto e poco dettagliato si può
anche accettare, ma non è assolutamente corretto dire che quel landuse si
chiama Milano. Intanto Milano è una città (cioè un place) e non una zona
residenziale (forse le aree industriali non sono parte di Milano?). In
secondo luogo, nei pochi casi in cui un landuse ha un nome si tratta di un
nome specifico, come Zona Industriale D2 o Centro Commerciale Carrefour -
quindi non certo "Milano".

"Il centro abitato, nel senso di case" è sbagliato. Prendo l'esempio di un
paese vicino a Vercelli, Crova: gran parte dell'estensione del centro
urbano è coperta da una riseria, cioè un landuse=industrial (spero che
nessuno venga a dirmi che una riseria è landuse=farmyard :-) ). Cosa dovrei
fare, secondo il tuo schema? Includere la riseria nel landuse=residential,
perché è l'estensione del centro urbano? Sbagliato. Escludere la riseria
dal landuse=residential e dire che quel residential è Crova? Sbagliato.
Fare un grande landuse=residential, escludere la riseria dal
landuse=residential e NON dare un nome al landuse=residential? Meglio,
anche se molto poco accurato, ma almeno non stiamo dicendo che la riseria
non fa parte di Crova.

Per indicare l'estensione del centro abitato, disegna molti landuse! La
maggior parte saranno residential, ci saranno magari degli industrial, poi
dei recreational_ground, e dei railway. Tutto questo insieme "disegnerà"
sulla mappa la copertura del centro abitato.

Per quanto riguarda il place=* su un'area, il wiki l'ha previsto da sempre.
Place=* non indica una realtà ufficiale, ma una realtà di fatto, per quanto
necessariamente non sia possibile definirla al millimetro. Dove finiscono
le case/industrie/parcheggi/parchi/centri commerciali, lì finisce il centro
urbano. Non dico affatto di disegnare questa way girando esattamente
attorno agli angoli dell'ultima proprietà in periferia; ovviamente sarà
un'indicazione di massima e approssimata; ma non vedo perché questa
"estensione di un centro urbano" debba essere rappresentata con un
landuse=residential.

Poi è ovvio, io non sono la Bibbia né il re e non posso far sì che tutti
mappino i landuse in maniera dettagliata come piacerebbe a me. Ma non
smetterò mai di dire che dare il nome del paese ad un landuse=residential è
sbagliato. Anche nei casi di quartieri residenziali con un nome (ad esempio
Milano 2 o Milano 3), la cosa giusta sarebbe disegnare i
landuse=residential senza nome e poi disegnare un place=quarter o un
place=neighbourhood che copre tutta la zona e ha il nome del quartiere.

Ciao,

Simone
-------------- next part --------------
An HTML attachment was scrubbed...
URL: <http://lists.openstreetmap.org/pipermail/talk-it/attachments/20130126/d6bf768d/attachment.html>


Maggiori informazioni sulla lista Talk-it