[Talk-it] Altra domandina sull'uso del suolo

Martin Koppenhoefer dieterdreist a gmail.com
Lun 28 Gen 2013 11:21:59 GMT


2013/1/28 Giovanni Caudullo <giovanni.caudullo at gmail.com>:
> In Italia, sono pochissimi i prati stabili naturali (le praterie
> d'alta quota, alcune zone umide soprattutto salmastre), in tutti gli
> altri casi il prato esiste perch c' qualcuno che lo mantiene tale, o
> con i tagli (da uno a pi all'anno) o con il bestiame. In caso
> contrario crescerebbero in breve arbusti e poi gli alberi.
> Per cui io a tutti i prati ad uso foraggero sia di pianura che di
> montagna io sottolineeri questo aspetto mettendo "landuse=farmland" e
> poi crop=grass" o "crop=forage".


sono d'accordo con te su la prima parte, ma sono personalmente
arrivato ad un altra conclusione: metto landuse=meadow (non 
riservato a prati "naturali",  un prato, mentre farmland  un campo
che non  orchard o meadow o vineyard ;-) (interpretazione, non 
molto chiaro dalle parole)). In realt sarebbero anche i vineyards o
orchards compresi in "farmland". Tanto, se aggiungi un
crop=grass/forage dovrebbe essere sinonimo con meadow, per me  la
stessa cosa.

ciao,
Martin



Maggiori informazioni sulla lista Talk-it