[Talk-it] Cycleways in Piemonte

Mauro Costantini maurocostantini1985 a gmail.com
Gio 18 Dic 2014 10:59:52 UTC


Il 18 dicembre 2014 09:37, Volker Schmidt <voschix a gmail.com> ha scritto:
> Quello che mi interessa di più è se esiste un metodo di
> classificare una strada come bicycle-friendly (o simile) in Italia.

Ciclicamente i temi si ripetono.
La risposta è abbastanza complicata e controversa; di seguito tre esempi.

1. Esiste una soluzione tutta italiana (espressa molto male) che è
https://wiki.openstreetmap.org/wiki/Cycling_width . Dico espressa male
perché sul wiki non c'è alcuna descrizione dei values, non una pagina
di discussione, non una proposal, ecc... Taginfo (pur con 12mila casi
d'uso) fa capire che si tratta di una key usata in sole due città al
mondo, entrambe italiane. (cfr
https://github.com/Project-OSRM/osrm-backend/issues/77#issuecomment-6322318
)
2. Esiste una proposta un pelo meno eterea e più documentata della
precedente (almeno nelle intenzioni)
http://wiki.openstreetmap.org/wiki/Proposed_features/bike_safety , ma
molto meno usata.
3. Esiste http://wiki.openstreetmap.org/wiki/Class:bicycle , un po'
difficile da comprendere la proposta (interessante però la relativa
discussione http://wiki.openstreetmap.org/wiki/Talk:Class:bicycle#Is_the_good_route_the_shortest_or_the_most_secure_.3F
)

Tutte le soluzioni soffrono del medesimo problema di fondo: *totale*
non verificabilità dell'informazione.
http://wiki.openstreetmap.org/wiki/Verifiability

Personalmente ritengo più utile inserire i dettagli ben documentati,
verificabili, semplici da comprendere e/o ampiamente usati in tutto il
mondo: surface, width, incline, tracktype, smoothness, lit, mtb:scale,
sidewalk, kerb, lanes, maxspeed, ...
Prendendo spunti da http://wiki.openstreetmap.org/wiki/Wheelchair_routing

Mauro.



Maggiori informazioni sulla lista Talk-it