[Talk-it] R: Nomi in sardo reloaded

Luca Meloni lmelonimamo a yahoo.it
Gio 9 Gen 2014 22:14:28 UTC


Ah, ce l'hai fatta ad iscriverti quindi? Bene.

"non si capisce in base a quale consenso l'abbia fatto"

Io? Io ho riportato la situazione a come era stato concordato qui dopo una discussione durata mesi. 
Non si capisce tu in base a quale consenso hai cancellato ore di lavoro 
altrui, e sempre in base a quale consenso lo hai fatto di nuovo oggi. 
Tutto questo senza che la comunità fosse d'accordo.


"che non trovano alcun riscontro in nessuna mappa virtuale o fisica (insomma Google, Bing, DeAgostini, qualunque) d'uso comune sia mai esistita"
1- Ci sono mappe in sardo, in quelle digitali ci sono sono state discussioni a questo riguardo.
2- In ogni caso che diavolo vuol dire? Se nel mondo vendessero solo mappe in inglese dovremmo evitare di crearne una diversa e più completa?


"Openstreetmap dovrebbe essere una risorsa d'uso comune"
Per questo ci dovrebbero essere entrambi i nomi, e non dovremmo cancellarne uno senza alcuna ragione che non sia politica o di pura cocciutaggine. Si può sapere che accidenti di problema c'è con l'avere il nome in sardo? Il nome in italiano c'è e nessuno lo ha cancellato, e se qualcuno vuole cercare un luogo lo può fare in entrambe le lingue. Se importi l'insieme dei nomi in un qualche dispositivo uguale, anzi in questo caso (ma forse in questo mi sbaglio, altri iscritti ditemi voi) essendo i nomi in italiano inseriti in name:it 
funzionerebbe meglio in Sardegna che, ad esempio, in Veneto o in Sicilia (dove è solo nel tag name senza indicazione di lingua). Se poi in Sardegna ci vai ti puoi ritrovare giustamente davanti cartelli in italiano, sardo o entrambi assieme, motivo per cui questo permette a tutti di orientarsi meglio.


"e in tutte le risorse d'uso comune il toponimo italiano viene da solo"
Erroneamente e purtroppo.

"o quantomeno sta sopra o per primo, non per secondo e ridicolarmente incollatodietroadunabarraadunnome/dialettale"
Dato che (come si può vedere nella discussione da ottobre in poi) si stava cercando di creare uno standard unico per le zone bilingui ho proposto di mettere come per Bolzano/Bozen o Brixen/Bressanone (di nuovo, per non avere 5000 modi di mappare diversi in ogni regione) come primo nome quello che ha il maggior numero di madrelingua. La maggior parte dei sardi è madrelingua sarda, ergo la lingua locale va prima. Mi spieghi che tragedia immane ci vedi? Dovrebbe creare qualche problema grave?


"Nello Statuto non parla nemmeno di linguistica e la legge regionale non obbliga niente e nessuno e non parla nemmeno di queste materie"
La legge regionale non impone alle mappe on-line di essere bilingui (non lo potrebbe neanche fare, probabilmente). Ok, e questo nel nostro caso che vorrebbe dire?

"Se si vogliono citare gli obblighi di legge: bene, si fa un'unica regola per tutte queste lingue e non un fritto misto a piacimento, rendendo openstreetmap un delirio incomprensibile a chi le mappe le usa cercando il nome primario, ufficiale e d'uso comune (che non è in nessun caso e in nessun modo quello locale tutelato, e solo quando è riconosciuto e tutelato)"
È esattamente quello che si stava cercando di fare, nessuno ha scritto "il gallurese sì ma il friulano no". Inoltre "di uso comune"... sei di Sassari per caso? No perchè fidati che nella stragrande maggioranza dei paesi è il nome in sardo ad essere quello di uso comune, non l'italiano. Ora se io parlo in sardo non ho diritto a trovarlo nelle mappe? In particolare visto che i nomi in lingua locale sono quelli originali (a volte tradotti o adattati in maniera ridicola in italiano) non sarebbe meglio permettere a turisti (dato che a quanto pare in Sardegna sembra che dobbiamo sempre preoccuparci prima di loro e poi di noi stessi) di conoscerli? E non dirmi che potrebbero aprire la tendina, non è la stessa cosa.




Il Giovedì 9 Gennaio 2014 17:57, THC <danberolu a gmail.com> ha scritto:
 
> Ah, per ora ho ripristinato i tag comunque. 
Non si capisce in base a quale consenso l'abbia fatto, dopo non aver nemmeno
risposto alle repliche del messaggio "Jan 08, 2014; 1:33am". Sono state
inserite sulla Wiki delle linee guida
 incomplete, prive di fonti e
completamente arbitrarie, che non trovano alcun riscontro in nessuna mappa
virtuale o fisica (insomma Google, Bing, DeAgostini, qualunque) d'uso comune
sia mai esistita. E in base alla volontà di volersi uniformare alla
provincia di Bolzano (che guarda caso in tutte le mappe è trattata
diversamente) e non chissà perché alle altre cento province italiane.
Openstreetmap dovrebbe essere una risorsa d'uso comune, e in tutte le
risorse d'uso comune il toponimo italiano viene da solo, o quantomeno sta
sopra o per primo, non per secondo e ridicolarmente
incollatodietroadunabarraadunnome/dialettale. 

L'unico riconoscimento legale e vincolante del sardo è una legge nazionale,
che gli assegna la stessa di tutela del friulano e un'altra
 decina di
lingue, e solo questa legge parla di toponimi, toponomastica e nomi
ufficiali. Nello Statuto non parla nemmeno di linguistica e la legge
regionale non obbliga niente e nessuno e non parla nemmeno di queste
materie. Se si vogliono citare gli obblighi di legge: bene, si fa un'unica
regola per tutte queste lingue e non un fritto misto a piacimento, rendendo
openstreetmap un delirio incomprensibile a chi le mappe le usa cercando il
nome primario, ufficiale e d'uso comune (che non è in nessun caso e in
nessun modo quello locale tutelato, e solo quando è riconosciuto e
tutelato). 

> Beh negli albi pretori comunali vengono pubblicati i comunicati
> dell'Ufficio Lingua Sarda del comune. 
Molto piacere che ci sia uno sportello dedicato a
 valorizzare le lingue
locali come per il friulano e tutte le altre, e che ovviamente resti traccia
della sua attività perché qualcosa dovrà pur fare per giustificare la sua
esistenza. Peccato non c'entri nulla con alcuna coufficialità legale o
sostanziale e tantomeno sulla volontà di  retrocedere il toponimo d'uso
comune, ufficiale e primario in italiano, cioè quello che usa tutta la
popolazione, l'amministrazione e l'economia in ogni settore, che è quello
che le persone residenti come i turisti si aspettano di trovare su una
mappa.



--
View this message in context: http://gis.19327.n5.nabble.com/Nomi-in-sardo-reloaded-tp5792000p5792391.html
Sent from the Italy General mailing list archive at Nabble.com.


_______________________________________________
Talk-it mailing list
Talk-it a openstreetmap.org
https://lists.openstreetmap.org/listinfo/talk-it
-------------- parte successiva --------------
Un allegato HTML è stato rimosso...
URL: <http://lists.openstreetmap.org/pipermail/talk-it/attachments/20140109/18ecb37e/attachment-0001.html>


Maggiori informazioni sulla lista Talk-it