[Talk-it] Festival della Scienza e mancata attribuzione mappe OSM

Matteo Quatrida matteo.quatrida a linuxmail.org
Dom 26 Ott 2014 20:50:04 UTC






> Sent: Sunday, October 26, 2014 at 11:59 AM
> From: Aury88 <spacedriver88 a gmail.com>
> To: talk-it a openstreetmap.org
> Subject: Re: [Talk-it] Festival della Scienza e mancata attribuzione mappe OSM
>
> Matteo Quatrida-2 wrote
> > L'unico dubbio che mi viene leggendo queste tue righe è: se non lo ha
> > fatto Wikipedia, che è di vari ordini di grandezza più conosciuta di OSM,
> > probabilmente non si può fare o ci sarebbero dei risvolti, che a caldo,
> > non sei/siamo in grado di valutare.
> 
> si e no...nel senso che wikipedia come osmf è una realtà nata all'estero e
> che quindi si è sviluppata in un contesto dove il rispetto delle regole è
> diverso da quello italiano...quindi non è necessario certi mezzucci (sono il
> primo a definirli così) di ricatto/rivalsa per i trasgressori ed è secondo
> me il principale motivo per cui non si inseriscono solitamente certe
> clausule. 
> La realtà internazionale di questi progetti effettivamente poi pone dei seri
> problemi interpretativi sulla validità delle licenze in tutto il mondo.
> quindi da alcune parti certi vincoli reggono in altre no (la licenza osm non
> si sa se verrebbe accettata dai nostri giudici perchè nell'ordinamento
> giudiziarino non esiste alcun riferimento alla odbl).
> Però il non rispettare la clausula sul costo di utilizzo dei dati (applicata
> se non si vuole  riportare la licenza quindi per l'utilizzo di un dato
> "servizio") è una cosa che in un po' tutto il mondo civilizzato viene
> riconosciuto come furto (o pirateria visto che parliamo di software)...ed è
> a mio avviso improbabile che venga del tutto disconosciuta dalla legge
> italiana...
> non è del tutto vero che nessuno delle fondazioni non profit reagisca a
> certi comportamenti poi:
> all'estero la FSF ha ottenuto compensazioni notevoli per il non rispetto
> della GPL;compensazioni che di solito prevedevano il rilascio del codice
> sorgente di software che usavano codice GPL (cosa già prevista dalla GPL
> stessa quindi  viene imposta la riparazione del danno)+ altro software
> oppure una multa (e queste per la compensazione).
> Questa cosa la fanno tutti i giorni le case produttrici/distributrici di
> software e contenuti creativi nei confronti di enti pubblici o aziende
> private che trasgrediscono le regole...un po' meno nei confonti dei
> privati...
> forse l'unica cosa che manca a noi è effettivamente il bollino della siae ma
> bisognerebbe vedere come fanno quelli di google per lo stesso medesimo
> problema.
> Invito pero a considerare una cosa: come noi non sappiamo della efficacia
> della nostra licenza a maggior ragione non sanno quanto essa sia efficacie
> le persone/enti/aziende che utilizzano la nostra mappa senza riportarla.
> quindi il problema non è la licenza, siamo noi che  non possiamo pretendere
> da loro nulla perchè la nostra licenza non lo prevede...che multa c'è in
> italia per il non rispetto della licenza? qual'è invece per il mancato
> pagamento di un servizio?
> 
> Matteo Quatrida-2 wrote
> > Purtroppo la sensibilità italiana verso il Copyright, di qualunque tipo
> > esso sia, è pari a -10 in una scala da 0 a 10.
> 
> in italia c'è una forte incidenza della criminalità organizzata,
> dell'evasione fiscale, lavoro in nero e corruzione ecc ecc, ma il fatto che
> siano diffusi o meno sentiti dalla popolazione come una cosa negativa non
> rende le leggi, che puniscono tali attività, meno importanti o valide. sarà
> una questione di difficoltà di applicazione di tali leggi ma questo è un
> altro discorso. le leggi ci sono e a maggior  ragione devono essere tanto
> più severe quanto più è grave il crimine che cercano di prevenire...chi usa
> le nostre mappe senza riportare una licenza commette un furto...e questa
> cosa diventa tanto più evidente e dimostrabile quando la nostra clausola
> prevede proprio il pagamento per l'utilizzo di osm senza riportata la
> licenza.
> Cambia quindi proprio la visione della licenza di utilizzo, non più come
> un'"offerta"o una "donazione" di una onlus ma come di un servizio con le
> conseguenti regole/clausole
> 
> 
> 
> 
> -----
> Ciao,
> Aury
> --
> View this message in context: http://gis.19327.n5.nabble.com/Festival-della-Scienza-e-mancata-attribuzione-mappe-OSM-tp5821760p5821802.html
> Sent from the Italy General mailing list archive at Nabble.com.
> 
> _______________________________________________
> Talk-it mailing list
> Talk-it a openstreetmap.org
> https://lists.openstreetmap.org/listinfo/talk-it
> 

Okay, posso anche darti ragione. Tuttavia ho ancora un dubbio: a livello internazionale pensi sarebbero disposti a cambiare delle parti di licenza per un problema tipicamente italiano?

--
Matteo Quatrida
GNU/Linux User #498939
OpenStreetMap Contributor since 2009
«Be GREEN and keep it on your SCREEN!»



Maggiori informazioni sulla lista Talk-it