[Talk-it] Scialpinismo su OSM

Dario Zontini Gmail dario.zontini a gmail.com
Sab 13 Feb 2016 22:04:44 UTC


Il 13/02/2016 21:29, Andrea Lattmann ha scritto:
> Mi sono dimenticato di premettere una cosa: Non voglio obbligare nessuno a mappare ciò che non vuole, voglio solo capire il perché non devono essere mappate. Se è per il pericolo, se perché vie non ufficiali o quant'altro. Se èp per il pericolo a questo punto non andrebbero mappati neanche i sentieri. Scusate, non voglio rompere le scatole, vorrei una risposta, anche brutale. :-) pura curiosità...
>
>
> Andrea Lattmann


La scelta di Michele va rispettata.

Non voglio rispondere al posto di Michele, ti dico la mia opinione:

1) fare scialpinismo comporta sempre un rischio più o meno alto, 
personalmente non vorrei indurre ad aumentare questo rischio perchè una 
persona si è fidata della mia mappatura. Questo vale anche per altre 
cose mappate? Si, ma in questo entrano in gioco molto più variabili 
rispetto ad un sentiero tradizionale.

2) stiamo parlando di risalire e scendere le montagne coperte di neve, 
dove mancano molti riferimenti che si hanno in estate e dove in poco 
tempo (quanto ha nevicato, tipo e strati di neve, dalla temperatura, dal 
vento, dall'inclinazione ed esposizione del pendio...) per raggiungere 
la stessa cima e aver un rischio minore si devono fare percorsi diversi 
o anche dover rinunciare. Faccio notare che non si ha una formula 
matematica infallibile, anche se ci sono vari metodi di valutazione. 
Personalmente  l'aspetto più difficile è: come faccio a disegnare una 
linea che tenga in considerazione tutte queste variabili? Se disegno una 
linea è quella, non ho modo di aggiungere una descrizione in cui spiego 
il perchè è stata disegnata in quel modo. Forse in alcuni casi sarebbe 
più utile disegnare un'area dove normalmente si passa?

Stando a quanto riportato in wiki " skitour: Una way o area 
_raccomandata _per lo Sci-alpinismo è un'area _usata generalmente da 
molti sciatori_ con l'obbiettivo di un'ascesa su pelli (nordica) e una 
discesa in neve fresca(backcountry)" faccio notare che si parla di way 
_raccomandata_.

La risposta che mi sono dato (ma non voglio passare per un esperto di 
scialpinismo) è quella di mappare  percorsi "classici" ( e pertanto 
nella pratica condivisi da molte altre persone ) ed inteso come percorso 
suggerito ma che ognuno si prenda le sue responsabilità valutando la 
situazione sul terreno o informandosi prima di partire (come qualunque 
buon escursionista dovrebbe fare). Ho riscontrato una situazione simile 
nel mappare dei persorsi su ghiacciaio dove non c'è un percorso 
ufficiale (ma le variabili in gioco comunque sono inferiori)



-- 


Dario Zontini



---
Questa e-mail è stata controllata per individuare virus con Avast antivirus.
https://www.avast.com/antivirus
-------------- parte successiva --------------
Un allegato HTML è stato rimosso...
URL: <http://lists.openstreetmap.org/pipermail/talk-it/attachments/20160213/daeb125a/attachment.html>


Maggiori informazioni sulla lista Talk-it