[Talk-it] Utente problematico (recidivo)

Federico Cortese cortesefed a gmail.com
Lun 20 Feb 2017 21:26:09 UTC


2017-02-20 19:34 GMT+01:00 Marco <constable13 a gmail.com>:
> Mi ha scritto lui, forse ha letto qua, si scusa per aver chiuso tutte quelle
> note senza pensarci troppo e per non avermi risposto, il fatto è che era
> successa la stessa cosa già a novembre quando qualcuno lo aveva già
> segnalato qua. Vedremo come andrà avanti questa volta.
>

Avevo segnalato io i changeset copiati da Google a novembre e anche io
ho riscontrato adesso il problema delle note, come si può leggere nei
commenti alle stesse.
Purtroppo lui, come altri nuovi utenti, non si da pace a mappare
quello che vede, ma vuole inserire informazioni in tutta Italia,
spesso prendendole da altra cartografia.

Di recente abbiamo dovuto revertare una decina di changeset nei quali
aveva copiato tutti i POI di Google lungo circa 200 km di costa
salentina (per la parte che controllo almeno). Tutti gli alberghi, i
campeggi, i ristoranti, le grotte, ma anche i nomi delle spiagge,
commettendo enormi strafalcioni, degni di GMaps. Inoltre molte delle
attività inserite erano già mappate, ma le ha duplicate o triplicate.
Ha persino spostato POI che avevo mappato personalmente sul posto,
mettendoli dove li indicava Google a centinaia di metri. Devo dire a
sua difesa che è stato sempre disponibilissimo, chiedendo scusa per il
fastidio arrecato, anche se puntualmente il problema pare riproporsi.

Per questo condivido profondamente il pensiero di Marco quando dice "a
dire il vero mi sto stufando di buttare tempo per scrivere oggi a
questo, domani a quello, dopodomani a quell'altro, anziché utilizzarlo
per mappare", perchè ormai anche io non riesco più a mappare, per
cercare di seguire tutti i vandalismi che vengono fatti alla mappa.
Spesso, anzi quasi sempre, si tratta di persone in buona fede, quindi
sono arrivato alla conclusione che è il sistema ad essere sbagliato.

Non si potrebbe permettere a chiunque di intervenire sulla mappa, non
in maniera completa almeno, se questa mappa deve essere usata dalle
PA, dai professionisti o dalla Protezione Civile.

Anche nei videogiochi quando si inizia si seguono alcuni tutorial
obbligati. La stessa cosa potrebbe avvenire su OSM, per essere almeno
un po' preparati. Poi un messaggio di warning bello grande quando si
rimuove un oggetto, del tipo "Attenzione: stai cancellando il lavoro
di chi prima di te ha dedicato tempo e passione alla mappa!!! Sei
sicuro di voler procedere? L'utente che ha creato l'oggetto potrebbe
contattarti per chiedertene spiegazione!"

Mi rendo conto che non è la sede adatta per questo tipo di
considerazioni, quindi perdonate lo sfogo ;)

Ciao,
Federico



Maggiori informazioni sulla lista Talk-it