[Talk-it] Uniformiamoci su path e footway

Luca Delucchi lucadeluge at gmail.com
Tue Aug 25 09:51:08 BST 2009


Il giorno 25 agosto 2009 10.29, Stefano
Pedretti<stefano.pedretti at gmail.com> ha scritto:
> Nella mia esperienza di sentieri e mulattiere rurali e di montagna uso
> sempre path. Spiego il motivo:
>
> Un percorso è in generale affrontabile con qualsiasi mezzo: piedi,
> mtb, quad, moto trial, o cavallo a seconda delle capacità del
> conducente (esempio mtb:scale).

ovviamente ma la sua destinazione principale è a piedi se poi ci puoi
passare con altri mezzi è un altro conto

> Inoltre non sempre sono noti a priori queste classificazioni ma sono
> convinto che debbano poter essere aggiunte *in seguito*.
> Tutte le mulattiere di montagna non sono classificabili come footway,
> nemmeno come cycleway ne come track! Sono persorsi (path), con un
> certo fondo e una certa larghezza, a prescindere dalla destiìnazione
> d'uso.
> Ho fatto l'esempio delle mulattiere ma anche generici percorsi di
> montagna hanno lo stesso problema.

non è assolutamente vero, le mulattiere o sentieri hanno per storia e
per utilizzo attuale uno scopo principale cioè il passaggio a piedi e
all'epoca con i muli perciò ricade benissimo nel footway o al massimo
nel bridleway (ma non so quanti oggigiorno vadano in giro con i muli);
vi ricordo che a path devono essere associati dei parametri
foot/cycle/ecc ecc che non fanno altro che farli diventare footway,
cycleway ecc ecc

> Come per cycleway (piste ciclabili urbane o interurbane), footway
> dovrebbero essere destinato a percorsi urbani per il passeggio o di
> collegamento.

la differenza tra l'urbano e il non urbano sarà la superficie, il
trail_visibility e il sac_scale

ciao
Luca




More information about the Talk-it mailing list