[Talk-it] Bar o cafe

Martin Koppenhoefer dieterdreist at gmail.com
Fri May 15 17:50:55 BST 2009


2009/5/13 Antonio Quartulli <ordex at ritirata.org>:
>> Concordo anch'io che un bar è un bar, però vedevo adesso su tagwatch che (in
>> Italia) cafe è usato 620 volte, mentre bar solo 66... Inoltre bar non è tra le
>> map features... Che famo?

mappiamo più bar? Cambiamo i bar mappati come cafe? Ne 600 ne 66 sono
alla fine numeri grandi, non? Visto che in JOSM c'è amenity=bar solo
da poche settimane, aspettiamo un altro po ;-)


> Ho provato a fare un giro su wikipedia.
> http://it.wikipedia.org/wiki/Bar_(pubblico_esercizio)#Tipi_di_bar
> A questo link e` descritto il nostr oconcetto di bar. Nel paragrafo
> "tipi di bar" si parla di come noi associamo la parola "bar" a quello
> che in realta` _per gli anglofoni e` un cafe_.

> Alla luce di questa spiegazione io quindi sarei propenso ad utilizzare
> cafe invece di bar. Penso che questo problema nasca dal fatto che
> abbiamo acquisito una parola non italiana per descrivere un nostro
> concetto che si discosta da quello realmente associato.

ne abbiamo già discusso varie volte, ma mi piace di dire il mio un
altra volta: una bar in Italia NON E' la stessa cosa di un cafe in
Ingleterra o un cafe in Germania o un cafe a Vienna. Forse dalle
descrizioni in Wikipedia nel nostro Wiki sembra questo, ma alla fine
anche un cafe li e un bar da noi sono un bel po differente.

Poi: che problemi ci sono se un bar italiano nella mappa viene
rappresentato come bar? Non è la cosa che si aspettano sia i turisti
che li Italiani? Mettendo tutti bar come café crea confusione da tutti
parti e non è ne meno più coretto (perché per esempio in un café non
si puo mangiare a l'ora di pranzo cosa offrano tanti bar italiani,
perché un café non apre presto come il bar, perché nel café si mette
solo seduto non c'è un bancone come alle bar italiane e anche alle bar
al estero, nel café si va sopratutto il pomeriggio per prendere un
café americano con un pezzo di torta - una abitudine che non c'è in
italia, ...).

Lo stesso problema c'è anche in tanti altri contesti: culture diverse.
Un benzinaio in Germania che non è anche un piccolo supermercato
(spesso aperto 24/7) o al meno vende cigarette, non esiste. Quindi un
tedesco che vuole comprare cigarette di notte forse cercera un
benzinaio ;-). Ma dobbiamo taggare per quelle tutti benzinai
tobacco=no, tetto=no o inventarci un altro tag per il distributore
automatico (forse si ;-) ).

Martin




More information about the Talk-it mailing list