[Talk-it] Baco nella ODbL 1.0 RC?

Federico Cozzi f.cozzi at gmail.com
Sun May 17 22:09:31 BST 2009


2009/5/15 Simone Piccardi <piccardi at truelite.it>:
>> Ma se l'autore di un Database Derivato deve "licenziarlo", egli è il
>> "licenziatario" (licensor) del Database Derivato.
> Sei sicuro di questa conseguenza? A me pare assai debole. Dover dare una
> licenza ad un opera derivata non vedo come ti renda necessariamente il
> licenziatario anche della parte di cui non hai titolarita` del diritto
> d'autore.

Sono d'accordo con la tua obiezione: non sono d'accordo che si possa
ri-licenziare i dati di un altro sotto un'altra licenza.

Ma questo è proprio un diritto che la ODbL ti garantisce!

D'altra parte:
Supponiamo che la ODbL 1.0 sia rilasciata e adottata da OSM.
Supponiamo che un altro soggetto rilasci altri geodati sotto ODbL 1.0
Supponiamo che un utente di OSM incorpori questi altri geodati in OSM.

A questo punto saresti bloccato: i dati OSM non sarebbero più OSM al
100% e nessuno potrebbe più modificare la licenza.

Invece il progetto OSM vuole tenersi la possibilità di modificare la
propria licenza in futuro, quindi ha aggiunto una clausola nella ODbL
che permette di ri-licenziare un Database coperto da ODbL.

>> [Secondo me il baco è introdotto dalla clausola 4.4. a iii dove non si
>> fissa una volta per tutte l'elenco delle licenze compatibili con
>> ODbL...]
> E come fai a farlo per quelle che ancora non esistono e che ti puo`
> dover capitare di aggiungere per i piu` vari motivi?

Attenzione:
a. l'autore di un'opera / il gruppo di autori, *in qualsiasi momento e
qualsiasi sia la licenza originale*, può cambiare la licenza. Se io
scrivo (da zero) un software GPL, posso anche rilasciarlo in seguito
sotto qualsiasi altra licenza
b. chi produce un'opera derivata in generale non può modificare la
licenza originaria (anzi in generale non può neanche
ri-distribuirla!). Deve essere la licenza originale che ti permette di
ri-distribuire l'opera ed eventualmente di ri-licenziarla.

Il baco è qui: la ODbL ti dice "puoi ri-licenziare l'opera sotto
questa licenza o un'altra compatibile" ma ti lascia ampia libertà
nella scelta di licenze "compatibili". Questo errore non c'è nella GPL
(che non ti dà la possibilità di ri-licenziare l'opera, a meno che
l'autore originario abbia detto "or later versions") né nelle CC, che
dicono fin da subito che solo le CC sono compatibili con le CC.

Ciao




More information about the Talk-it mailing list