[Talk-it] Copertura disomogenea di OSM

emmexx emmexx a tiscalinet.it
Gio 1 Dic 2011 10:58:32 GMT


Il 12/01/2011 11:25 AM, niubii scrisse:
> 
> Se Osm consentisse di tirare fuori dei dati o delle mappe utili a Fiab,
> ad esempio un roadbook generato automaticamente, allora gli utenti di
> Fiab si interesserebbero di pi ad osm.

In realta' questo e' gia' possibile in parte sul sito di Bicitalia e non
e' fondamentale.
Lo scopo di Bicitalia e' soprattutto quello di creare una rete di
ciclovie aventi delle caratteristiche minime. E di fare lobby nei
confronti degli enti locali che gestiscono le strade in modo che le
condizioni minime vengano mantenute nel tempo o create.

> 
> La domanda allora : che cos' che osm potrebbe offrire a Fiab?

Sicuramente chi mappa in osm ha molta piu' esperienza dei volontari
delle associazioni fiab.
Una possibilita' potrebbe essere quella di collaborare a tale scopo con
fiab o con le associazioni locali. La mappatura delle ciclovie e'
ampiamente sguarnita. Ci sono percorsi che sono totalmente da inventare.

Un'ipotesi di lavoro potrebbe essere che chi e' interessato inserisca i
percorsi delle ciclovie, seguendo le linee guida fiab.
Io sto preparando degli script per travasare i dati da osm a bicitalia
(Volker ha gia' mappato tutte le ciclovie venete in osm, ora non resta
che inserirle in bicitalia minimizzando gli sforzi).

Non vi nascondo che tra i coordinatori del progetto bicitalia non c'e'
particolare entusiasmo nella collaborazione con osm. Lo ho gia' scritto,
voi siete degli anarchici :-) Loro vogliono mantenere un minimo di
controllo sulla mappatura e sulla qualita' dei percorsi. E lavorare
anche in osm viene visto come uno sdoppiamento del lavoro con
conseguente raddioppio delle energie/risorse necessarie.
Se pero' qualcuno si offre di mappare seguendo quei 2-3 criteri
fondamentali per bicitalia, penso che la fiducia dei coordinatori nel
mondo osm possa crescere.

Per Bicitalia e' fondamentale la conoscenza diretta del territorio.

ciao
	maxx



Maggiori informazioni sulla lista Talk-it