[Talk-it] semafori per traffico in alternanza

Umberto Piacenza umberto.piacenza a alice.it
Dom 24 Giu 2012 00:21:00 BST


Il giorno sab, 23/06/2012 alle 08.46 +0200, Volker Schmidt ha scritto:
>  
> Ma la mia domanda era pensato anche a situazioni dove un lungo pezzo
> di strada è funzionante solo in una direzione per tempi lunghi. Un
> esempio è (o era, non so se è ancora così) il passa San Boldo nelle
> Prealpi trevigiane, dove il senso di marcia cambiava ogni ora, o la
> galleria che porta al isola del Nordkapp in Norvegia, dove il periodo
> è simile.
> 
Ok!
Questi esempi certamente non sono paragonabili ad un incrocio regolato
da semaforo (causa dilatazione estrema dei tempi o delle distanze).

> E' il routing che dovrebbe tener conto di tali ritardi.
> 
 Vado a ruota libera:
per poter tenerne conto bisognerebbe forse aggiungere dei tag di
limitazione temporale del tipo hour_on / hour_off se conosciuti; inoltre
andrebbero assegnati forse a due way sovrapposte (oneway con versi
opposti)?

Dalla tua descrizione però, sembra più appropriato il concetto di
frequenza ( ogni mm:hh il semaforo cambia stato ) per il quale non mi
sembrano esistere tag appropriati.

Potrebbe essere assimilabile alla necessità di utilizzare per un certo
tratto del percorso, un mezzo di trasporto diverso, p.es. metropolitana,
treno o battello, del quale non si conoscono gli orari precisi ma si
conosce all'incirca la frequenza di passaggio/partenza?
Non so' se i programmi di routing calcolano questi fattori.

Ciao.
Umberto.




Maggiori informazioni sulla lista Talk-it