[Talk-it] toponimi bilingue lingue minoritarie L.482/99

Paolo Monegato gato.selvadego a gmail.com
Gio 28 Giu 2012 12:16:51 BST


Il 28/06/2012 11:51, Stefano Fraccaro ha scritto:
> Il 28/06/2012 11.30, Alexander Roalter ha scritto:
>> Statuto d'autonomia del Trentino-Alto Adige, Art. 8, 2):
>> "toponomastica [...] l'obbligo della bilinguitā nel territorio della 
>> provincia di Bolzano"
>
> Bilinguitā vuol dire che nella toponomastica e in altri atti deve 
> essere presente la scritta in lingua italiana e in lingua locale. 
> Questo non vuol dire che quella locale sia da considerarsi "alla pari" 
> di quella ufficiale (che per lo Stato č la lingua italiana). Si prende 
> semplicemente atto che quel territorio, pur essendo in territorio 
> italiano, č abitato da parlanti lingua tedesca.

Quindi? A noi interessa la toponomastica, e la toponomastica č 
ufficialmente bilingue (lo prevedeva giā l'accordo De Gasperi - Gruber, 
ed ora lo prevede lo statuto autonomo, che č ratificato con legge 
costituzionale), almeno fino a quando non si decideranno ad abbandonare 
i toponimi di Tolomei.

Ah, la parte "non it" del toponimo ufficiale č in tedesco standard e non 
in lingua locale (sarebbe interessante mettere i name:bar e i loc_name...)

ciao
Paolo M

ps: i vecchi name:it della Val d'Aosta e di alcuni comuni piemontesi son 
stati messi? O č il caso di non metterli? (mi riferisco a roba tipo 
"Salice d'Ulzio"...)

pps: a proposito di loc_name, non sarebbe meglio riformare quel tag 
aggiungendo il codice linguistico in modo da poter distinguere i vari 
loc_name? In pratica usare loc_name:lang=* per le varianti locali non 
standard della lingua in questione, ad esempio loc_name:fur=*...







Maggiori informazioni sulla lista Talk-it