[Talk-it] OpenStreetMap @ istituti superiori

Maurizio Napolitano napoogle a gmail.com
Dom 6 Maggio 2012 06:54:56 BST


Rimango dell'idea che riuscire a rendere appetibile openstreetmap agli
studenti di una classe, non e' banale.
Di esperienze ce ne sono diverse.
Dopo serie di attivita' che ho avuto con diversi docenti, penso che la
soluzione migliore sia quella di partire da cose piccole.
Per la maggiore, a molti insegnanti, interessa avere una mappa con
sopra delle icone che al clic mostrano informazioni.
Cosa che ha poco a che vedere con OpenStreetMap e che puo' essere
fatta con molta piu' semplicita' con Google Maps.
Fra le soluzioni che ho elaborato segnalo:
- sensibilizzare ad un progetto di raccolta di dati tematici che
offrono, a loro volta, un servizio di visualizzazione basasto su
openstreetmap o integrato.
Ad esempio: wheelmap oppure openplaques
- se non si riesce ad avere soluzioni di tale tipo, allora deciderne
uno con il docente e poi fare uso
di ushahidi.
Se ci sono problemi di installazione si ricorre a crowdmap (che non e'
altro che ushahidi nel cloud).
Di fatto si viene incontro ad una esigenza di base (= raccolta di
punti di interessi con una finestrella
che mostra le informazioni), ma si puo' organizzare, all'interno della
classe, un gruppo di studenti
scelto che si occupa di riempire la mappa di openstreetmap li' dove manca.
Questo da l'ulteriore vantaggio di superare gmaps
- Stimolare alla creazione di rendering diversi.
Con software come maperitive o tilemill diventa facile fare questo
lavoro e, fra gli studenti,
potrebbe nascere l'esigenza di inserire anche nuove informazioni.
L'esempio di mape furlane
http://www.mapefurlane.eu/
e' ottimo per dare stimolo in questo senso.

Al convegno didattica aperta avevo usato queste slide
http://www.slideshare.net/napo/didattica-aperta-gis

Fra i vari tool per stimolare gli studenti segnalo anche maposmatic.org

my 2 cents



Maggiori informazioni sulla lista Talk-it