[Talk-it] Tablet con Osmand al posto del navigatore per il 118

Martin Koppenhoefer dieterdreist a gmail.com
Dom 2 Dic 2018 15:04:51 UTC



sent from a phone

> On 2. Dec 2018, at 15:42, Sergio Manzi <smz a smz.it> wrote:
> 
> Il tuo discorso è pieno di incongruenze: da un lato ti fai paladino dei dati "live" (perché altrimenti sono vecchi), dall'altro sostieni che comunque il guidatore deve sapere dove sta una strada perché deve avere sostenuto un esame: ok, ma su quali dati? Quelli validi al tempo dell'esame, immagino. Vecchi, quindi.


veramente, non finisce col esame, devi anche aggiornarti. L’esame che ho visto io funzionava così: ti davano 20 vie e tu per ogni via dovevi dire tutte le vie per arrivare lì dalla stazione sul percorso più breve. Le vie erano scelte in maniera difficile (stradine piccole o a dirittura scale con nome), ma non dovevi conoscere i civici, cosa per strade grandi e lunghe invece può essere importante.
La prova era in Germania in una città di 85000 abitanti, dove non si cambiano i sensi unici ogni stagione, quindi il discorso vecchio nuovo non era così importante (quei pochi posti con recenti modifiche rispetto alla mappa stampata li conoscevo).

Se guidi ogni giorno un’ambulanza è anche difficile non conoscere il territorio, i punti con lavori, dove c’è rischio di traffico, ecc., ma naturalmente ci possono essere strade molto lunghe, dove sapere più o meno l’altezza è necessario, oppure ci sono strade con lo stesso nome (traverse/accessi con lo stesso nome per esempio).


Cosa volevo dire: o i dati sono verificati e vecchi o sono live e non possono essere dati verificati. Ci si deve decidere, ma non implica che l’altra scelta sarebbe del tutto fuori luogo. È anche difficile credere che non ci sia mai nessun errore in un dato certificato.


Ciao, Martin 
-------------- parte successiva --------------
Un allegato HTML è stato rimosso...
URL: <http://lists.openstreetmap.org/pipermail/talk-it/attachments/20181202/6e3734ab/attachment.html>


Maggiori informazioni sulla lista Talk-it